Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016: come votare da Londra

Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016: come votare da Londra

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Finalmente è stata scelta la data del referendum popolare confermativo per l’approvazione del testo della legge costituzionale che andrà a modificare l’assetto parlamentare e legislativo del nostro Paese, superando l’attuale bicameralismo paritario, riducendo il numero dei parlamentari (e dei costi – così recita il quesito referendario), sopprimendo il CNEL e revisionando il titolo V della parte II della Costituzione.

Una riforma di grande importanza per il nostro ordinamento; per questo tutti i cittadini italiani, compresi quelli che vivono all’estero, vorranno sicuramente partecipare al referendum consultivo che si terrà il 4 dicembre 2016 (ricordiamo che questo tipo di referendum non ha quorum e che il risultato è decretato a maggioranza dei voti validi). Come fare per votare se si vive a Londra?

Elettori residenti all’estero iscritti all’AIRE

Coloro che risiedono nel Regno Unito e sono iscritti nell’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) riceveranno, come avviene per le altre votazioni, il plico elettorale al loro indirizzo di residenza a partire dal 16 novembre 2016. Nel caso non si receva nessun documento, si potrà richiederne il duplicato al Consolato Generale d’Italia o all’Ambasciata a Londra, ma non prima del 20 novembre 2016. È onere dell’elettore comunicare all’ufficio consolare ogni cambiamento di indirizzo di residenza.

Chi, anche se iscritto all’AIRE, vuole votare in Italia, dovrà consegnare all’ufficio consolare competente per residenza (Ambasciata o Consolato) il “formulario opzione di voto in Italia” che trovate a questa pagina. La dichiarazione deve essere datata e firmata dall’elettore e accompagnata dalla fotocopia del suo documento d’identità. Può essere inviata per posta, telefax, posta elettronica o consegnata a mano all’Ufficio consolare, anche tramite un’altra persona, entro l’8 ottobre, con possibilità di revoca entro lo stesso termine.

Elettori temporaneamente all’estero

Gli elettori italiani che si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi e per motivi di lavoro, studio o cure mediche, così come i familiari che convivono con loro, potranno partecipare al voto per corrispondenza che sarà organizzato dagli uffici consolari italiani.

Per votare da Londra, quindi, dovrete compilare una dichiarazione di opzione (qui trovate il modello) e farla pervenire al comune in cui avete l’iscrizione nelle liste elettorali entro sabato 8 ottobre. È possibile revocare la richiesta entro questa data.

L’opzione, a cui deve essere allegata la copia del documento d’identità valido dell’elettore, deve contenere:

  • l’indirizzo postale estero (incluso il post code) a cui il plico elettorale dovrà essere recapitato;
  • il nome dell’Ufficio consolare competente per territorio;
  • una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per l’ammissione al voto per corrispondenza (cioè che ci si trova per almeno 3 mesi, comprensivi del 4 dicembre, in uno stato estero per lavoro, studio o cure mediche o che si è un familiare convivente di tale persona).

La dichiarazione può essere inviata per posta, telefax o posta elettronica o può essere consegnata a mano al Comune anche da persona diversa dell’interessato.

Per ulteriori informazioni contattate il Consolato Generale d’Italia a Londra. Di seguito i recapiti:

Consolato Generale d’Italia a Londra

Indirizzo: Harp House 83-86 Farringdon Street London EC4A 4BL

Indirizzo email elettorale: londra.elettorale@esteri.it

Fax: 020-7583 8981

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti