Roberto Saviano a Londra il 1° luglio per parlare del crimine organizzato

Roberto Saviano a Londra il 1° luglio per parlare del crimine organizzato

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Un incontro speciale alla Royal Geographical Society, a South Kensigton, con Roberto Saviano, il prossimo 1 luglio 2015.

Lo scrittore, che ha conosciuto la popolarità grazie al best seller “Gomorra” (dal quale sono stati tratti anche un film per il cinema e una serie tv) dove racconta tutti i retroscena della Camorra, parlerà della guerra contro il crimine organizzato e della sua personale esperienza, dagli esordi di giornalista investigativo fino alla realizzazione dei suoi libri, il primo dei quali, come sappiamo, lo ha definitivamente “condannato” a vivere sotto scorta per via delle numerose minacce di morte ricevute.

Assieme a lui, sul palco, il corrispondente estero della BBC News, Fergal Keane e un interprete.

Oltre alla sua esperienza da recluso, l’incontro sarà occasione per approfondire i temi del suo ultimo libro, Zero Zero Zero, ovvero il traffico di cocaina globale che secondo Saviano, genera profitti per 400 miliardi di dollari riciclati dalle banche, da Wall Street fino alla City.

L’incontro è organizzato da Intelligence Squared, l’inizio è previsto per le 7 pm. Il costo del biglietto è di £30 (£15 per gli studenti) e potete acquistarli on line a questo indirizzo.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti