Il Tower Bridge oggi chiude al traffico: tutti i dettagli!

Il Tower Bridge oggi chiude al traffico: tutti i dettagli!

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Dopo l’annuncio dello stop ai rintocchi delle campane del Big Ben per lavori di manutenzione, arriva anche la chiusura di un altro iconico monumento di Londra: il Tower Bridge. Il famoso ponte vittoriano sarà infatti chiuso al traffico in entrambe le direzioni per tre mesi.

Il Tower Bridge è un’importante meta turistica e punto di passaggio tra le due rive del Tamigi, tanto che circa 40 mila persone tra conducenti di veicoli e pedoni lo attraversano ogni giorno; a partire da oggi 1° ottobre, non solo tutti i mezzi a quattro e due ruote (comprese le biciclette) non potranno attraversare il ponte, ma il transito sarà impedito anche ai pedoni – anche se per un periodo inferiore, pari alle tre settimane. Mentre i turisti potranno usufruire di un traghetto gratuito per spostarsi da una riva all’altra del fiume, ciclisti e autisti dovranno utilizzare altre strade.

Questa decisione produrrà sicuramente un incremento del traffico, andando a congestionare una delle aree più trafficate di Londra. Secondo i tassisti, i viaggi si allungheranno di almeno 30 minuti durante le ore di punta; per questo, hanno chiesto alla City of London Corporation perché i lavori di manutenzione non potessero essere fatti in un periodo diverso dell’anno.

“Perché non potevano intervenire durante il mese di agosto, quando in città c’è meno gente?”, ha domandato Steve McNamara, segretario generale della Licensed Taxi Drivers Association, “Dopo avremo una situazione molto caotica dato che il Tower Bridge è una delle zone più congestionate e il cui transito non è a pagamento”.Questo evidenzia come sia assurdo che Londra non abbia un altro punto di attraversamento del fiume. Siamo la più grande città del mondo e non possiamo attraversare il fiume”, ha continuato.

Da parte sua, il City of London Corporation, che si occuperà dei lavori, ha spiegato che l’autunno è il periodo in cui il traffico marittimo diminuisce (il Tower Bridge è infatti un ponte mobile che alzandosi permette il passaggio di navi) ed è per questo che hanno optato per iniziare l’opera di manutenzione a ottobre. “La decisione di chiudere il Tower Bridge non è stata presa alla leggera. Utilizzeremo questo tempo per riparare, rifornire e modernizzare il ponte londinese più iconico, dal momento che non ha subito alcun significativo lavoro di manutenzione da più di 35 anni”, ha detto Chris Hayward, a capo del comitato dei trasporti della City.

I lavori serviranno a rimpiazzare la pavimentazione del ponte, togliere la ruggine, intervenire con riparazioni meccaniche e sistemare la strada. Durante questi tre mesi, il traffico verrà deviato verso Southwark Bridge e London Bridge; inoltre, il Transport for London ha assicurato che gli £11.50 di Congestion Charge giornaliera non verranno richiesti agli automobilisti che utilizzeranno gli altri ponti.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti