Cose da fare a Londra che non hanno nulla a che vedere con il Natale

Cose da fare a Londra che non hanno nulla a che vedere con il Natale

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Natale è alle porte e Londra è già pronta a festeggiare con strade e negozi pieni di lucine colorate e decorazioni scintillanti. Da questo momento in poi, e per tutto il mese di dicembre, saranno tantissimi gli eventi e le feste a tema ma, se siete dei tipi alternativi, vi proponiamo qualcosa di imperdibile da fare nella capitale inglese che nulla hanno a che vedere con il Natale.

The Infinite Mix

infinite

Fino all’11 dicembre la Hayward Gallery, in collaborazione con la Vinyl Factory, presenta “The Infinite Mix: Contemporary Sound and Image”, unico evento fuori dalla sede principale della galleria durante la ristrutturazione in corso che durerà due anni. La mostra avrà luogo presso il nuovo spazio creativo “The Store” e si propone di presentare al pubblico le anteprime britanniche di alcuni video musicali. Più che di semplici filmati si tratta di vere e proprie opere d’arte audio-visive firmate da alcuni importanti artisti internazionali come Martin Creed, Jeremy Deller e Cecilia Bengolea, Stan Douglas e Cyprien Gaillard. Gli spettatori potranno godere di un’esperienza extra-sensoriale e, lasciandosi catturare dalla musica, rimarranno incantati da ologrammi, lavori multimediali e proiezioni cinematografiche in 3D.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Beyond the Waterfall

beyond

Lo studio di design londinese “Bompas & Parr è tornato con un’idea originale che vi consentirà di perdervi in un viaggio fantastico attraverso una laguna sottomarina. Dal 9 al 23 dicembre sarà possibile ammirare la laguna a bordo di una piccola imbarcazione che passerà attraverso una vera cascata e accanto alla ‘Grotta di Aladino’ tempestata di pietre preziose. Il viaggio termina in un cocktail bar dove gli ospiti avranno la possibilità di sorseggiare due bevande fatte con liquori preparati con vegetali sottomarini ed estratti di minerali: insomma, un’esperienza magica sia per gli occhi che per il palato.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Smith & Sinclair’s Willy Wonka Sweet Shop

willy

Melanie Goldsmith e Emile Bernard, la coppia che forma il marchio Smith & Sinclair, hanno voluto dare un tocco alcolico all’aria natalizia ideando dei dolci vietati assolutamente ai bambini. Fino al 24 dicembre al Sanderson Hotel sarà possibile soddisfare il desiderio di sorseggiare un buon cocktail insieme alla voglia incontrollabile di dolci. In particolare nella ‘Flavour Room’ ci si potrà immergere in un luogo incantato stile la Fabbrica di Cioccolato di Willy Wonka, dove non solo i muri hanno il gusto di sorbetto e i profumi sono commestibili, ma si potrà scegliere tra caramelle e lecca-lecca al gusto di Negroni, Pina Colada e  whisky.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Ballie Ballerson

palle

Fino al 31 dicembre si potrà tornare un pò bambini al “Ballie Ballerson”, il nuovo ‘ball pit bar‘ in cui è possibile divertirsi in un mare di 200 mila palline colorate. Il locale è composto da due piani: quello superiore è adibito a ristorante e cocktail bar in cui i tavoli sono completamente immersi nelle palline; in quello inferiore, invece, si potrà ballare, bere o semplicemente farsi una nuotata in una piscina composta da migliaia di palline di plastica colorata. Un vero e proprio spasso se si vuole trascorrere un Natale alternativo!

 

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti