Nuove tariffe per i trasporti di Londra dal 2016: tutto su aumenti e riduzioni

Nuove tariffe per i trasporti di Londra dal 2016: tutto su aumenti e riduzioni

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Dopo i bagordi del 31 dicembre, e l’hangover del 1 gennaio, il 2 gennaio scatta il momento tanto temuto da tutti i residenti a Londra: l’aumento dei costi dei trasporti pubblici. Chi vive nella capitale inglese da svariati anni deve fare costantemente i conti con quella voce del suo rendiconto mensile che porta via gran parte del salario. E ricordare con nostalgia quanto fosse sostanziale la differenza fino a pochi anni fa.

Quest’anno però il risveglio del secondo giorno dell’anno non sarà tanto brutto. TfL ha infatti annunciato che non ci saranno grosse modifiche rispetto ai prezzi dell’anno scorso. E verranno introdotte anche alcune novità che potranno favorire molte persone. Ecco quindi quali sono i punti chiave del piano tariffe per il 2016.

Tariffe bus: il prezzo per una corsa singola è rimasto invariato a £1.50, mentre il tetto limite per la spesa giornaliera oltre la quale la Oyster non addebita più soldi è salito di 10p, arrivando così a £4.50, l’esatto costo di tre corse in bus. La grande novità è però lo Hopper Ticket, il biglietto orario introdotto da Sadiq Khan: dal 12 settembre 2016, sarà possibile viaggiare su due bus o tram nell’arco di 60 minuti pagando il prezzo di un solo biglietto (£1.50). Trovate maggiori informazioni seguendo questo link.

Tariffe metro: l’unico aumento si registra sulla corsa singola in Zona 1 o Zona 1-2 in fascia off-peak. Si passerà da £2.30 a £2.40, mentre tutte le altre tariffe in Zona 1-6 rimangono invariate. Il tetto giornaliero verrà aumentato di 10p per ogni zona.

Travelcard giornaliera metrola off-peak Zona 1-6 e la Anytime Zona 1-4 passeranno da £12 a £12.10, mentre la Anytime Zona 1-6 passerà da £17 a £17.20.

Abbonamenti Oyster: verranno aumentati dell’1% in linea con l’inflazione.

Vi sono inoltre altre novità interessanti. La prima è che i bambini sotto gli 11 anni che già usufruiscono della Zip card per viaggiare gratis sui trasporti della TfL se accompagnati da un adulto pagante, ora possono farlo anche sui treni della National Rail operanti nella capitale.

La seconda è che diverse stazioni della tube nella zona adiacente a Stratford passeranno dalla zona 3 alla zona 2/3, rendendo meno costoso il viaggio di chi si sposta verso il centro. Le stazioni sono: Stratford, Stratford High StreetStratford International (DLR), West Ham, Canning Town, Star Lane Abbey Road. Si tratta di una mossa che vuole sottolineare la sempre maggiore importanza che l’est di Londra riveste nello sviluppo economico della città.

Fino al 1 gennaio 2016 si pagheranno ancora le tariffe del 2015. Le nuove tariffe della TfL entreranno in vigore dal 2 gennaio 2016.

Potete visualizzare il tariffario completo sul sito ufficiale della città di Londra.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 3

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti