Sadiq Khan annuncia: “Ecco 5 nuovi progetti per migliorare il traffico e ridurre l’inquinamento di Londra”

Sadiq Khan annuncia: “Ecco 5 nuovi progetti per migliorare il traffico e ridurre l’inquinamento di Londra”

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Altro colpo a segno per Sadiq Khan. O per lo meno, nelle intenzioni. Perché il sindaco di Londra ha annunciato una nuova serie di progetti tutti mirati alla riduzione del traffico della città e all’abbassamento del tasso d’inquinamento.

A quanto pare il trasporto urbano è un chiodo fisso del nostro caro sindaco, visto che tutte le ultime novità che lo riguardano hanno a che vedere con bus, strade, metro e chi più ne ha più ne metta. D’altronde non c’è da meravigliarsi, visto che tutta la sua campagna politica era incentrata sul fatto che lui fosse figlio di un’autista di autobus. E bisogna dire che la cosa ha pagato, dal momento che il traffico è forse uno dei problemi più sentiti dalla popolazione londinese (dopo case e affitti).

E allora quali sono le novita? Una serie di attraversamenti del fiume nella zona est di Londra, molto meno favorita da questo punto di vista. E per essere più precisi:

  • Un ponte green, esclusivamente per pedoni e ciclisti, che collega Rotherhithe a Canary Warf.
  • Un’estensione della DLR che da Gallions Reach arrivi a Thamesmead
  • Una linea della Overground tra Barking e Abbey Wood
  • Un traghetto da North Greenwich alla Isle of Dogs
  • Il Silvertown Tunnel, un tunnel stradale a quattro corsie che colleghi la Greenwich Peninsula con i Royal Docks

L’ultimo progetto in realtà erà già sotto valutazione prima che Khan diventasse sindaco, e aveva scatenato numerose polemiche da parte degli ambientalisti. Il timore è che il tunnel potrebbe spostare grossa parte del traffico nella zona orientale di Londra e quindi aumentare il tasso d’inquinamento dell’area. Khan ha apportato alcune modifiche al controverso progetto originale, permettendo solo ai bus a bassa emissione di percorrere il tunnel, e concependo un bus apposito per il trasporto dei ciclisti e delle loro bici da un lato all’altro.

Nonostante ciò le polemiche degli ambientalisti non si sono ancora placate. E per il momento, parliamo solo di progetti al vaglio della commissione trasporti. Se verranno approvati, dovrebbero vedere il completamento tra il 2022 e il 2023. Aspettiamo e stiamo a vedere. E cerchiamo di immaginare quale sarà la prossima mossa del sindaco.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti