Logo Londra Da Vivere
ALLOGGI/INFO-GUIDE

Bermondsey: cosa sapere sul ‘miglior quartiere’ in cui vivere a Londra

|
EU Network

Vivere a Londra: cosa c’è da sapere sul quartiere di Bermondsey

Il nome Bermondsey non vi dice niente? Se state considerando l’ipotesi di trasferirvi a Londra o cambiare quartiere, sappiate che questa area della capitale britannica è stata eletta “miglior quartiere” di Londra nel 2018.

I motivi sono facili da individuare: Bermondsey si trova a due passi dal Tower Bridge, è ben collegata con il centro, è una zone residenziale e in piena crescita da un punto di vista commerciale, gastronomico e culturale. Citando la classifica del Sunday Times, Bermondsey “riflette la crescita di un’area che simboleggia la buona vita in un contesto urbano moderno”.

I residenti sono “giovani e spesso vivono in loft footogenici all’interno di magazzini riconvertiti, mentre vecchi passaggi ferroviari vengono rapidamente trasformati in gallerie, bar e ristoranti”. Vi abbiamo incuriosito? Se volete saperne di più, ecco tutti i dettagli su Bermondsey, dalla posizione al costo medio degli affitti, fino a cosa vedere.

Ecco alcune info riassuntive su Tooting:

  • Zona: 2
  • Borough e council: Southwark
  • Posizione: sud-est
  • Postcode: SE1, SE16
  • Metro: sì – Bermondsey (Jubilee Line)
  • Treni: sì (da South Bermondsey)
  • Trasporto via nave: no
  • Ospedali: Guys Hospital Great Maze Pond SE1 9RT
  • Scuole: ci sono numerose scuole primarie, istituti comprensivi superiori e diverse scuole private.

Bermondsey: in che zona è e come raggiungerlo

Bermondsey si trova nella parte sud-est di Londra, nel borough di Southwark, ed è raggiungibile in metro con la Jubilee Line, zona 2. La fermata è quella di Bermondsey. C’è anche la stazione ferrovia: da South Bermondsey railway station ci sono diversi collegamenti per la stazione di London Bridge. Per avere un’idea sulle distanze dal centro di Londra, Bermondsey dista 15 minuti in metro dal London Eye (scendendo a Waterloo), 30 minuti in metro da King’s Cross e 20 minuti dal National Gallery.

Cosa vedere a Bermondsey: tutte le attrazioni e i servizi

Come la maggior parte dei quartieri londinesi, Bermondsey ha avuto una rinascita e crescita negli ultimi vent’anni. Fino alla Seconda Guerra Mondiale era una zona portuale, distrutta durante i bombardamenti, e lasciata a se stessa fino a quando, nella seconda metà degli anni ’90, grazie alla sua posizione, il quartiere è stato oggetto di un’opera di riconversione e miglioramento, che l’ha portato oggi a essere eletta come miglior area di Londra in cui vivere.

Tra gli highlights del quartiere, c’è senz’altro il Bermondsey Antiques Market, il mercatino dell’antiquariato un tempo destinato al commercio di merci rubate (oggi è molto turistico), ma anche il Maltby Street Market, mercatino di street food internazionale situato sotto le logge in stile vittoriano della stazione ferroviaria, e il veterano Southwark Park Road Market, punto di riferimento per la comunità locale alla ricerca di generi alimentari freschi, fiori, vestiti e piante.

Oltre a una grande offerta di ristoranti, pub, bar e locali alternative e sofisticati, a Bermondsey si trovano anche il Fashion and Textile Museum, il Design Museum e una biblioteca pubblica, la Blue Anchor Library.

Trovare casa a Londra: quanto costano gli affitti a Bermondsey?

Bermondsey è un quartiere giovanile (l’età media è 30 anni), ma gli affitti e i costi delle case non sono certo economici. Il prezzo medio per acquistare una casa è di £574,106, mentre l’affitto medio è di £550 alla settimana.

Nello specifico, ecco di seguito una tabella con i costi medi di acquisto di una casa o affitto a Bermondsey (i dati sono di Foxtons):

  • Monolocale/Bilocale: £115k-475k o affitto da £465 a £520 a settimana
  • Trilocale: da £395k a £770k o affitto da £325 a £623 a settimana
  • Casa con 3 camere da letto: da £800k a £999k o affitto da £525 a £600 a settimana
  • Casa con 4 camere da letto: £500k o affitto da £750 a £807 a settimana.

Perché scegliere il quartiere di Bermondsey

Fatta una panoramica del quartiere di Bermondsey, vediamo quindi insieme quando è consigliato cercare una stanza o una casa per abitare in questa zona.

  • Vi piacciono le aree residenziali, alla moda e giovanili;
  • Amate la movida, ma preferite stare lontani dalle aree troppo turistiche o affollate di gente;
  • Vi piace essere vicini al centro, potendo raggiungere a piedi le zone di London Bridge e Tower Bridge;
  • Adorate i mercatini e i docklands;
  • Vi piace abitare in un’area in piena trasformazione.
Il tuo voto: 1
Voti totali: 2