Logo Londra Da Vivere
CONSIGLI-UTILI

[Londra da…mamma]: Le migliori App per trovare gruppi di mamme e attività per i bambini a Londra

|
EU Network
AEMORGAN

Nell’era del digitale, le mamme possono contare su applicazioni di ogni tipo. Ricordo, nei primi mesi di vita, di aver utilizzato ossessivamente una App che consentiva di registrare tutto quello che Estella mangiava, a che ora mangiava, quando dormiva, quanto dormiva. Tutto perfettamente poco utile, a ripensarci oggi.

Ma c’è un tipo di App assolutamente irrinunciabile: quella che ti illumina su cosa potresti fare insieme a tuo figlio in un pomeriggio di grande pioggia, per esempio!

Nella mia vita senzafigli ero in grado di passare anche un weekend intero a casa e sentirmi in pacecon il mondo. Ma quando sei mamma la prospettiva di trascorrere un’interagiornata tra le mura domestiche senza un diversivo può essere terrificante. Vivedo annuire, amiche mamme. Solidarietà!

Un genitore lo sa: un pomeriggio passato in compagnia o, almeno, fuori casa, è molto ma molto più gestibile. Oltre al fatto che passare tempo con altri bambini o fare nuove attività è di grande stimolo per lo sviluppo del piccolo. Ma come fare quando non si ha la fortuna di avere una folta cerchia di amici con bambini coetanei? Dove trovare altri bambini? Cosa inventarsi?

A Londra ci sono classes di ogni tipo: musica, sport, arte, messy play, storytelling. You name it! Impossibile annoiarsi. Ed ecco, quindi, che abbiamo raccolto per voi tutti i siti e le App che vi consentono di trovare la classe che stavate cercando o tante fantastiche idea su come occupare un giorno libero con i vostri pargoli:

HOOP (website, Apple e Android): è forse la più famosa e completa. La scelta è ampissima e copre bambini 0-11 anni. Basta inserire il proprio post code per venire sommersi di idee.

HAPPITY (inizialmente solo website), ultimamente si è fusa con la app MUMMYLINKS: ha un funzionamento molto simile a Hoop in termini di ricerca classi ma una finalità più nobile. Le due fondatrici, infatti, hanno un passato di post-partum difficile e con la loro piattaforma vogliono aiutare le mamme a ritrovarsi e supportarsi a vicenda in questo momento delicato.

KIDADL (website, Apple e Android) ha un catalogo meno vasto in termini di classi ma include tantissimi spettacoli ed eventi, con la possibilità di prenotare a prezzi scontati e ricevere fino a £125 di sconto presentando altri amici.

KIDS SORTED (solo website) ha un buon mix di eventi e classi e un taglio più informativo. Ci sono classifiche, guide e, iscrivendosi, una newsletter per essere aggiornate sulle novità.

Altri siti e app, invece, propongono di creare network tra neo-mamme per fare amicizia e aiutarci tra di noi. È il caso di: MummySocial, Peanut e Mush. Una sorta di sito di incontri, tra mamme. Il Tinder dei pannolini.

Non lasciatevi quindi spaventare dalla grandezza di questa città: a Londra ci sono gruppi di mamme ovunque e tutti molto aperti. E, se frequentate Facebook, vi basta fare la ricerca con il nome del vostro quartiere per approdare su un gruppo di mamme locali, pronte a conoscervi e fissare subito il primo play-date con voi!

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0