Logo Londra Da Vivere
INTERVISTE

La Londra di…Mauro: astenersi chi non ha coraggio!

|
EU Network
AEMORGAN

Onesto fino al midollo, per certi versi scomodo e se ti aspetti un po’ di zucchero per mandar giù la pillola di certo non chiedere a lui…almeno per quello che riguarda la sua Londra.

In questo episodio della “Londra di…” abbiamo conosciuto Mauro, Vercellese da 11 anni nella capitale UK. Di professione fa il tatuatore e non si separa mai dalle sua moto, tranne per curare l’orto di casa creato durante il lockdown.

“Vuoi vivere qui?” – ci ha raccontato durante l’intervista rubata tra un tattoo e un altro – “Devi tirare fuori le palle”.”Si perché Londra non ti regala niente subito, prima devi dare!”.

In realtà il messaggio di Mauro è molto concreto. Nonostante questa città sia tanto associata ad un’isola felice, in realtà è una città dura dove vivere; carissima e competitiva ma nonostante la devastante getrification che ha cambiato molto l’assetto urbano e sociale, resta ancora una terra di possibilità, ma non gratis.

Mauro, infatti, non è arrivato a Londra con questo mestiere. Ci ha spiegato che era appassionato collezionista di tatuaggi ma è qui che ha fatto l’apprendistato per diventare un tatuatore. E’ questa città che gli ha offerto la possibilità di seguire una passione ma è toccato a lui”tirare fuori le palle” per entrare nel mercato e affermarsi come tatuatore professionista per ExtremeNeedleTattoos in pieno centro a Londra.

Cos’altro aggiungere se non l’augurio che il racconto della esperienza vissuta da Mauro possa ispiravi la resilienza necessaria per vivere a Londra. Buona visione.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0