Logo Londra Da Vivere
LAVORO

Migliaia i posti di lavoro per il censimento del 2021: ecco come candidarsi

|
EU Network
AEMORGAN

Ai nostri giorni l’idea di un censimento può apparire anti-moderna, riportando alla memoria le pratiche amministrative dei Romani che, nel racconto evangelico, costrinsero Giuseppe e Maria a spostarsi a Betlemme; a conti fatti, però, si tratta del modo più sicuro per uno Stato di conoscere con quanta maggiore esattezza possibile il numero esatto dei suoi abitanti, nonché tutta una serie di informazioni utilissime per la gestione della cosa pubblica.

Nella Gran Bretagna – e nello specifico in Inghilterra e nel Galles – il prossimo censimento si verificherà l’anno prossimo, nel 2021. Non sorprenderà nessuno sapere che una simile operazione renderà necessaria l’assunzione, purtroppo temporanea, di un ingente numero di operatori. Il governo ha già dato il via a una campagna di reclutamento, che arriva in un momento in cui l’economia del Regno Unito si trova in una situazione stagnante a causa dello stop provocato dalla pandemia da Coronavirus.

Vediamo dunque più nel dettaglio di cosa parliamo quando nominiamo il censimento.

Censimento in UK nel 2021: cos’è e come funziona

Il censimento non è altro che un sondaggio che si svolge ogni 10 anni e che aiuta le autorità ad avere un quadro più chiaro delle persone e delle famiglie che si trovano in Inghilterra e nel Galles. Ciò serve in modo particolare a fare stime numeriche aggiornate, con ricadute sugli ambiti più disparati. Si pensi per esempio ai piani di intervento e di finanziamento dei servizi pubblici nelle varie aree della Gran Bretagna, come per esempio le reti dei trasporti, o il sistema educativo e servizio sanitario.

La comunità riceve i servizi di cui ha bisogno, e in particolar modo le fasce più fragili, in quanto le informazioni raccolte dal censimento sono fondamentali per le associazioni benefiche che, in questo modo, sanno chi ha bisogno del loro intervento e quanto devono assicurarsi.

I dati raccolti finiscono poi negli studi di economia, sociologia, medicina e una miriade di altre branche del sapere, teoriche o meno. In particolare potranno essere studiate questioni come la composizione etnica della popolazione, le condizioni abitative, l’accesso alle strutture pubbliche o l’andamento occupazionale complessivo.

Censimento in UK nel 2021: le offerte di lavoro

Per portare a termine questa grande impresa il governo ha messo in piedi una campagna di reclutamento che include varie tipologie di lavoro, tutte purtroppo a tempo determinato: si va dai semplici funzionari che si occuperanno direttamente di proporre i questionari, aiutando il pubblico a compilarli, ai manager, passando per coordinatori e supervisori. Contratti che prevedono opportunità di part-time o di full-time, sempre all’insegna di una certa flessibilità (si parla di un impegno anche serale e durante i giorni festivi).

Oltre al compenso, dettaglio tutt’altro che secondario, coloro che saranno assunti avranno diritto a partecipare a una fase di formazione online, estesa a un vero e proprio corso nel caso di ruolo manageriali. Le candidature possono inoltrate dalla pagina ufficiale del censimento, dalla quale è anche possibile visualizzare quelle che sono le posizioni aperte.

Insomma, il censimento sembra proprio un’ottima occasione sia per rimpinguare il conto in banca che per portare a casa un’esperienza umana e professionale che potrebbe risultare molto utile nella ricerca del prossimo impiego.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0