Logo Londra Da Vivere
LAVORO/GUIDE-DOCUMENTI-UTILI

Lavoro con vitto e alloggio a Londra: le soluzioni migliori

|
EU Network

Lavorare a Londra è il sogno di molti, ma il costo della vita è considerevolmente alto, quindi è bene farsi due calcoli prima di accettare un impiego e volare all’estero. La combo perfetta, certo, sarebbe trovare un datore di lavoro che, oltre allo stipendio, offra vitto e alloggio… ma è possibile? In realtà, i tipi di lavoro che offrono questo tipo di benefit sono pochi e circoscritti, ma è bene essere informati sulle opportunità che potreste trovare nella capitale britannica. Sappiate però che oltre ai vantaggi (il primo chiaramente di tipo economico), ci sono degli svantaggi nel vivere con il proprio datore di lavoro o in un alloggio aziendale, tra cui molti più vincoli, meno privacy e soprattutto la perdita della casa e dei guadagni nel caso di licenziamento e dimissioni. Fatta questa premessa, siete curiosi di sapere quali sono i lavori a Londra che offrono vitto e alloggio? Scopriamoli insieme.

Tata o governante

A Londra, nei vari annunci, si trovano due tipi di offerte per chi è una tata o una governante: live in e live out. Nel secondo caso si specifica che il ruolo di baby-sitter include solo lo stipendio, mentre una nanny live-in ha incluso anche vitto e alloggio. Fare la tata live-in per un periodo di tempo permette generalmente di mettere da parte una discreta somma di denaro, ma considerate che nonostante abbiate diritto ai vostri giorni off, vivrete nella casa dei vostri datori di lavoro, che potrebbero imporvi numerose regole da rispettare e soprattutto chiedere numerosi turni extra.

Au pair

L’Au pair, come mansioni, può essere avvicinata a una tata, ma è il tipo di contratto a cambiare: l’au pair è un’esperienza di studio-lavoro che si fa all’estero in genere per imparare la lingua e permettersi un corso. In pratica, una famiglia vi ospita dandovi vitto e alloggio e voi in cambio aiutate in casa, in genere facendo le pulizie e accudendo i bambini. Tenete conto, però, che in questo caso non avete diritto a un vero e proprio stipendio, ma ad un pocket money, una paghetta. Inoltre, dovrete avere delle ore libere per studiare e frequentare dei corsi di lingua o altro.

Operatore socio-sanitario e affini

Un altro lavoro che permette di trovare soluzioni vitto + alloggio è l’operatore socio-sanitario o un impiego affine, come l’infermiera/e privata/o o la/il “badante”. In questi casi vengono generalmente richieste skills ben precise in quanto il lavoro consiste nell’aiutare persone anziane o inferme che hanno bisogno di cure e di una persona che li segua. In genere le offerte live-in sono rivolte a coloro che devono svolgere turni notturni oppure seguire la persona in questione per molte ore al giorno.

Assistente personale privata

Non esiste solo la figura dell’assistente personale aziendale, ma anche privata. Nonostante non sia un lavoro così comune, a Londra ci sono numerose famiglie facoltose che ricercano una persona che non solo li segua sul lavoro, ma che li assista nella gestione della famiglia e nel management della casa. A volte è offerta anche l’abitazione e il vitto completo.

Aziende che offrono anche alloggio

Infine, ci sono anche aziende che offrono l’alloggio oltre allo stipendio. Bisogna sempre stare attenti alle truffe, ma esistono datori di lavoro che offrono questo tipo di soluzioni, soprattutto per favorire l’iniziale spostamento del neo-assunto. Dalla sanità alla ristorazione alla finanza, in questo caso è necessario fare un po’ di ricerche per trovare la giusta proposta.

Il tuo voto: 3
Voti totali: 2