LAVORO

L’Ambasciata di Londra assume: indetto concorso per ruolo di traduttore/interprete

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

L’Ambasciata d’Italia a Londra cerca personale: mercoledì 16 marzo ha pubblicato sul suo sito un bando per l’assunzione di un impiegato a contratto che svolgerà i servizi di collaboratore amministrativo nel settore della traduzione/interpretariato.

I requisiti essenziali per partecipare al concorso sono:

  • Essere maggiorenni
  • Essere di sana costituzione
  • Essere in possesso del diploma di scuola superiore di 2° grado
  • Avere la residenza nel Regno Unito da almeno due anni.

Titoli di studio superiori al diploma e precedenti esperienze con mansioni equivalenti a quelle previste per l’incarico del bando sono utili per ottenere dei punti aggiuntivi in fase di selezione.

Per partecipare al concorso è necessario compilare il modulo di domanda di partecipazione al concorso scaricabile a questa pagina sul sito dell’Ambasciata e presentarlo entro e non oltre le 24:00 del 31 marzo 2016. La domanda va inviata su carta libera all’indirizzo:

Ambasciata d’Italia a Londra

14 Three Kings Yard

London W1K 4EH

Ai fini di una più rapida identificazione, l’Ambasciata chiede di scrivere “Selezione impiegato – Collaboratore amministrativo” come oggetto sulla busta.

I candidati che hanno i requisiti richiesti e hanno consegnato in tempo le domande saranno chiamati a svolgere alcune prove teorico-pratiche che comprendono: due traduzioni scritte, senza dizionario, di un testo d’ufficio la prima dall’italiano all’inglese l’altra dall’inglese all’italiano; un colloquio in lingua italiana volto a verificare la conoscenza lingua, le attitudini professionali dei candidati e anche la loro integrazione con l’ambiente locale; un colloquio in inglese per verificare la conoscenza approfondita della lingua (nel corso della prova i candidati dovranno svolgere una traduzione orale dall’inglese all’italiano e viceversa); una prova pratica di uso del computer; una prova pratica di interpretariato.

Per conseguire l’idoneità i candidati dovranno ottenere una votazione non inferiore a 60/100 in ciascuna prova e una media di almeno 70/100.

Per maggiori informazioni, consultate il bando e/o scrivete a amministrativo.amblondra@esteri.it indicando come oggetto “Selezione impiegato”.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto