NEWS

A Natale la stazione di Euston diventerà un rifugio per i senzatetto

|


Se il 25 dicembre avrete qualcuno con cui passare il Natale, un piatto a tavola e un tetto sopra la testa potete ritenervi molto fortunati. In realtà anche il resto dell’anno. Questa fortuna purtroppo non è condivisa dai numerosi senzatetto che vivono per le strade di Londra.

Ma per loro c’è una buona notizia: il giorno di Natale la stazione ferroviaria di Euston diventerà un enorme rifugio per chi è costretto a dormire per strada, riuscendo a ospitare fino a 200 senzatetto.

La stazione è normalmente chiusa a Natale come tutte le altre a Londra, dal momento che i servizi ferroviari vengono interrotti per quel giorno. Ma quest’anno verrà decorata con addobbi natalizi e sarà aperta a quelli che non possono ripararsi dal freddo.

Trenta volontari della Network Rail saranno lì tutto il giorno per offrire un pasto caldo ai bisognosi. L’intera organizzazione sarà amministrata dalle charities St Mungo’s e Street Kitchen. La prima è un’organizzazione che fornisce un letto per la notte a oltre 2700 senzatetto in tutto il Regno Unito. La seconda è una comunità di volontari che fornisce cibo a più di un migliaio di persone che vivono in mezzo a una strada ogni settimana.

Non solo, ma a supportare l’organizzazione dell’evento vi sono altre associazioni come la Pret Foundation Trust, il brand di abbigliamento outdoor Blacks e le compagnie ferroviarie Virgin e Abellio. L’evento si reggerà grazie alle donazioni di cibo, vestiti e letti, e non costerà un centesimo ai contribuenti.

Steve Naybor, responsabile dei lavori sulle reti ferroviarie, ha dichiarato: “molti miei colleghi saranno al lavoro il giorno di Natale per migliorare la rete ferroviaria. Io non avrei dovuto lavorare quel giorno, e per questo io e altri colleghi abbiamo avuto questa idea di dare da mangiare ai senzatetto quel giorno”.

A lui si è associato il direttore della stazione di Euston, Joe Hendry, che ha detto: “Lo staff è lieto di mettere in piedi questo evento unico. Le stazioni sono il cuore delle comunità locali e vogliamo mantenere ottimi rapporti con associazioni come St Mungo’s e Streets Kitchen che supportano le comunità di senzatetto dentro e attorno alla stazione anche dopo che l’atmosfera natalizia è finita.”

Una bella notizia per coloro che, più che mai a Natale, avrebbero bisogno di non essere soli.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1

EU Network