Logo Londra Da Vivere
NEWS

Al Royal Court Theatre scatta il divieto di introdurre bottiglie di plastica monouso!

|
EU Network
AEMORGAN

Da qualche tempo Londra è in cima alla lista delle capitali che cercano di combattere al meglio l’inquinamento, soprattutto grazie alle numerose iniziative del sindaco Sadiq Khan. Per non essere da meno, anche lo staff del famoso Royal Court Theatre ha deciso di sensibilizzare il suo pubblico con una presa di posizione decisamente green!

L’obiettivo del teatro è quello di diventare entro il 2020 una sede a zero emissioni di carbonio: per questo motivo, da Marzo sarà vietato ai suoi visitatori di introdurre nell’edificio bottiglie di plastica monouso. Ad annunciarlo è stata la direttrice artistica del museo Vicky Featherstone: “Penso che sia davvero importante questo divieto. La mia sensazione è che siamo tutti in una crisi esistenziale ed è importante sapere come modellare il nostro comportamento”.

In verità i responsabili del teatro avevano inizialmente annunciato che l’intero mese di Marzo del prossimo anno sarebbe stato dedicato alla sensibilizzazione sull’emergenza climatica attraverso un programma di dibattiti e spettacoli a tema.

Successivamente l’iniziativa si è tramutata in qualcosa di più concreto così come ha sottolineato la Featherstone: “Mi è sembrato un pò semplicistico affermare che avremmo programmato il lavoro in modo specifico solo per un mese intorno all’emergenza climatica quando, invece, tutti gli scrittori ne scrivono continuamente. Invece di riempire Marzo con monologhi molto brillanti sull’emergenza climatica, ci fermeremo e faremo il punto e impareremo come possiamo, da Marzo in poi, impegnandoci affinché l’edificio diventi a zero emissioni di carbonio”.

Su questa scia i responsabili del Royal Court Theatre hanno, così, deciso non solo di vietare l’utilizzo di bottiglie di plastica monouso ma anche di impegnarsi in prima persona riorganizzando in modo ecologico tutti gli spazi e le attrezzature, dall’illuminazione alla scenografia passando per i locali di ristorazione.

Insomma, un progetto a tutto campo che implica l’impegno dello staff e del pubblico affinché il teatro diventi il più green possibile!

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0