Logo Londra Da Vivere
NEWS

Altro che primavera: a Londra cade la neve, temperature in calo

|
EU Network
AEMORGAN

Mesi e mesi a parlare della possibilità di vedere cadere la neve su Londra, croce e delizia dei meteofili locali. E invece, ironia della sorte, l’imbiancata è arrivata con la primavera. Nelle scorse ore, in diverse parti della City sono state segnalate nevicate inaspettate, con il conseguente profluvio di foto e video sui canali social. Si tratta dell’ultimissimo (si spera) colpo di coda dell’inverno.

Dopo belle giornate di sole, che però abbiamo potuto contemplare dalla finestra a causa dell’epidemia di Coronavirus, molti devono aver pensato che i rigori dell’inverno fossero ufficialmente accantonati. E invece, sorpresa: nel giro di pochissime ore, siamo passati da 19 gradevoli gradi a 7 gradi settembrini. E sì, il gioco di parole è voluto.

E così, nella tarda mattinata di domenica 29 marzo, molti londinesi hanno avvistato fiocchi grossi e soffici sui tetti vicini. Ovviamente, non è stata una nevicata tale da posarsi sulle strade, ed è un bene che sia andata così. In un momento tanto delicato, ci mancava solo questa a complicare ulteriormente la vita agli addetti dell’NHS, già alle prese con una ingestibile quantità di malati da COVID-19.

In ogni caso, non dovrebbe accadere più. Il Met Office infatti parla soprattutto di piogge e temperature sotto la media, ma null’altro. Nel pomeriggio di oggi si alterneranno sole e precipitazioni, in qualche caso anche violente. Venti moderati da Nord Est.

In serata le piogge tenderanno a placarsi, lasciando in eredità una pungente sensazione di freddo. Venti più miti fino all’indomani, e la minima non supererà i 3-4 gradi.

Andrà meglio il martedì, con ampi sprazzi di sole e qualche nuvoletta passeggera; localmente sono possibili fenomeni piovaschi, ma niente di davvero preoccupante: la tendenza è al miglioramento. Mercoledì ci sarà il sole, ma con l’avanzare della settimana torneranno ad addensarsi spesse coltri in cielo. Non pioverà, ma farà un po’ più freddo del normale; tant’è che di notte le strade potrebbero gelare.

Infine, al netto di eventuali colpi di scena, dal prossimo weekend le temperature dovrebbero tornare in linea con la media stagionale. E dunque, potremo tornare a goderci i nostri agognati 19 gradi. Sempre dalla finestra, si intende.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0