Logo Londra Da Vivere
NEWS

Anche il Royal Albert Hall ha la sua Walk Of Fame delle celebrità

|
EU Network
AEMORGAN

Hollywood scansati, perché adesso anche Londra ha la sua Walk Of Fame delle celebrità. E si trova in uno degli scorci più pittoreschi di Kensington.

Per celebrare il 150esimo anniversario del Royal Albert Hall sono stati impressi su pietra i nomi di 11 illustri personaggi dello spettacolo, della politica e dello sport che hanno intrecciato il loro destino con quello della più esclusiva sala da concerti della città.

Ubicato nel signorile quartiere di South Kensington (qualcuno lo chiama anche Albertopolis), l’edificio è stato costruito nel 1871 in onore del principe Alberto, regal consorte della regina Vittoria. Ecco perché non sorprende che la prima stella posata sia proprio quella della Regina Vittoria; omaggio forse non originale e un tantino scontato, ma certamente dovuto.

“Questa nuova Walk of Fame riconosce una diversità impareggiabile nella storia dell’Hall,” ha dichiarato Craig Hassall, responsabile esecutivo del Royal Albert Hall. “Dagli attivisti politici agli artisti più pionieristici, da Churchill agli eventi benefici, da Ali a Adele, questo progetto rappresenta un riconoscimento per i molti personaggi indimenticabili ed eventi che hanno contribuito a dare una forma all’istituzione britannica.”

Il riferimento è a Eric Clapton, Shirley Bassey, Adele e Muhammad Ali, ma anche alle suffragette e ad Albert Einstein. Clapton si è esibito la prima volta al Royal Albert Hall con The Yardbirds nel lontano 1964, e da allora vi è tornato non meno di altre 200 volte come solista e in occasione di concerti reunion.

Perfino Roger Daltrey ha ricevuto il suo encomio pubblico, nonostante The Who fosse stato bandito nel 1972 dal Royal Albert Hall in risposta alle misure repressive messe in atto dal governo di allora contro il pop e il rock contemporanei. D’altro canto, Daltrey non è stato solo un grande artista: in questo caso, si è voluto enfatizzare anche l’impegno coi concerti di beneficienza e il Teenage Cancer Trust.

“The Who ed io ne abbiamo fatta di strada, dal giorno del 1972″ ha dichiarato. “Questa stella simbolizza gli sforzi fatti per i giovani malati di cancro negli ultimi anni, e vorrei ringraziare tutti gli artisti che si sono spesi per me e per l’ente benefico che ho aperto. Sono orgoglioso dei risultati ottenuti assieme, e sono onorato di ricevere una stella come riconoscimento.”

Adele, invece, nella prestigiosa location ha registrato “Set Fire to the Rain” e con quello ci ha pure vinto un Grammy.

Potete ammirare la Walk of Fame proprio davanti alla passeggiata del Royal Albert Hall, presso Imperial College Rd,  Kensington, SW7 2AP.

 

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0