Logo Londra Da Vivere
NEWS

Aumento dei tassi di contagio a Londra: il sindaco teme il passaggio al Livello 3

|
EU Network
AEMORGAN

I tassi di contagio da coronavirus a Londra continuano a crescere tanto che la capitale potrebbe addirittura passare al Livello 3 prima di Natale.

L’allarme arriva dalla Public Health England che ha mostrato dei dati preoccupanti. Le infezioni sono aumentate in due terzi dei distretti della città e, addirittura, in alcune aree il tasso era già in crescita ancora prima che venisse revocato il lockdown nazionale e quindi prima che i cittadini si godessero il primo fine settimana con misure meno restrittive.

Nello specifico i dati di Public Health England mostrano che 20 dei distretti di Londra hanno tassi di infezione superiori alla media dell’Inghilterra e 21 distretti hanno tassi che sono aumentati nei sette giorni fino al 2 dicembre.

Come esempio, basti pensare che ad Haringey i casi positivi sono aumentati del 47% in quella settimana, a Bromley del 40%, mentre picchi del 25% o più sono stati registrati a Bexley, Hackney, Harrow, Kingston e Merton.

Intanto i funzionari governativi si incontreranno il prossimo 16 dicembre per rivedere i livelli in tutto il paese e il sindaco di Londra Sadiq Khan sta scongiurando un passaggio della sua città al Livello 3: “Se Londra dovesse entrare nel Livello 3 sarebbe catastrofico per quelle industrie già veramente paralizzate dalla pandemia di Covid. Ciò potrebbe significare che molti negozi, bar, pub e ristoranti potrebbero fallire. Siamo ansiosi di assicurarci di rimanere nel Livello 2. Anche questo livello rappresenta molte sfide per noi, ma è davvero importante che Londra continui a fare altri sacrifici“.

Per lo stesso motivo il professor Kevin Fenton, direttore londinese di Public Health England, ha esortato le persone a rispettare le regole di allontanamento sociale e di autoisolamento: “Le promettenti riduzioni che avevamo iniziato a vedere con le recenti restrizioni nazionali nella capitale hanno mostrato segni di rallentamento negli ultimi giorni, un chiaro promemoria di quanto sia delicata la nostra situazione. Se vogliamo evitare di essere inseriti nel Livello 3 , è fondamentale mantenere bassa la trasmissione“.

Ricordiamo che le norme attualmente applicate nelle zone di Livello 3, ovvero nella maggior parte delle Midlands e del Nord del Paese, prevedono il divieto di socializzare nei luoghi al chiuso con persone di un’altra famiglia. Inoltre tutti i ristoranti e i pub hanno l’obbligo di rimanere chiusi al pubblico.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0