Logo Londra Da Vivere
NEWS

Avete difficoltà a fare nuove amicizie a Londra? Ecco come socializzare con successo!

|
EU Network

Siete a Londra già da parecchio tempo, e l’idea di passare l’ennesima serata a Netflix e patatine vi attanaglia? Niente paura, è perfettamente normale. Vuol dire che avete una sana esigenza di socialità, e che è giunta l’ora di scollarvi dal divano e iniziare a farvi nuove amicizie.

Sembra facile a dirsi, ma come si fa? In una città cosmopolita e perennemente on the go come Londra, è difficile trovare modi e tempi per legare con le persone senza sembrare invadenti. In fondo, siamo noi i forestieri, e dunque è inevitabile che si venga messi un po’ in disparte. Ma questo non deve scoraggiare: vuol dire solo che ci vorrà un po’ di tempo e di pazienza in più, tutto qua.

C’è da dire che il Regno Unito è il primo Stato occidentale a varare un ministero per la prevenzioni dei suicidi. Basta cercare “make friends in” perché Google suggerisca come primo risultato “London,” il che la dice lunga sulle esigenze primarie dei suoi cittadini.

Non a caso, Londra è una delle città europee in cui si avverte di più la solitudine, col 52% dei londinesi che si dichiarano “isolati.” Ecco perché abbiamo pensato di stilare una lista definitiva di iniziative da intraprendere per ingrandire il cerchio delle amicizie.

Siate pratici e attivi. Se amate lo sport e il fitness, non esitate a iscrivervi in palestra o a qualche corso di yoga; la City ne ha per accontentare tutti i gusti e i portafogli. C’è perfino un corso completamente gratuito chiamato Project Awesome che vi farà sudare e divertire con decine di altre persone: “Ci abbracciamo. Ci diamo il cinque. Ci comportiamo come dei bambinoni, facendo pure sport nel mentre.” Insomma, la descrizione è tutto un programma.

Se l’attività fisica va contro ogni vostro principio (pigrizia pride!), cogliete l’occasione per imparare qualcosa di nuovo. Forse è arrivato il momento di iscrivervi a quel corso di recitazione che bramavate da anni; o magari potreste darvi alla pittura, alla cucina, ai lavori a maglia o -perché no- trovatevi un corso da sommelier. C’è solo l’imbarazzo della scelta, e molti siti vi possono aiutare a trovare quel che fa al caso vostro; per esempio, Hotcourses è una piattaforma che consente di trovare tutti i corsi disponibili nelle vicinanze.

E restando in tema di app, esistono moltissimi MeetUp a cui potete partecipare per conoscere persone coi i vostri stessi gusti; poi ci sono i gruppi Facebook, gli eventi social di Citysocializer, le cene per buongustai di Grub Club, e se proprio sentite la mancanza di casa, esistono diversi locali dove troverete frotte di italiani. Magari provate a scaricare l’app Pal, che è una sorta di Tinder ma per gli amici.

Infine, perché non unire l’utile al dilettevole iscrivendovi ad un gruppo di volontariato? In questo caso, vi consigliamo di tenere sott’occhio The Sock Mob, un MeetUp di oltre 3.700 amichevoli membri che danno una mano concreta ai senzatetto della città.

Ma soprattutto, visto che nella vita bisogna sempre arrivare preparati, non dimenticate di dare un’occhiata alla nostra lista delle 5 cose da sapere per fare amicizia con un inglese. E in bocca al lupo.

Il tuo voto: 1
Voti totali: 1