NEWS

Bird Street: la strada ecosostenibile in cui i pedoni possono produrre elettricità!

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Londra diventa sempre più ecosostenibile grazie ad un progetto innovativo che ha coinvolto Bird Street, nel vivace quartiere di Marylebone al centro della capitale. La strada in questione, perpendicolare della celebre via dello shopping Oxford Street, è la prima “smart street” del mondo grazie all’idea della New West End Company che è riuscita a trasformarla in una vera e propria “oasi di tecnologia, fashion, innovazione e sostenibilità“.

L’obiettivo dell’azienda è stato quello di trasformare la strada in un’area pienamente sostenibile a livello ambientale in cui sia possibile sbizzarrirsi nello shopping senza subire sotto nessun punto di vista i fattori negativi dell’inquinamento. Per raggiungere questo risultato sono stati utilizzati materiali tecnologici all’avanguardia che, si spera, vengano sfruttati in futuro anche per altre aree della città in modo da ridurre progressivamente smog e agenti inquinanti.

Innanzitutto nella zona i muri sono stati dipinti con la vernice speciale “Airlite”, a base acquosa, in grado di separare le particelle nocive dell’aria, catturare i batteri e assorbire tutto lo smog proveniente dai gas di scarico delle automobili. Lungo la strada è possibile inoltre sedersi sulle panchine “CleanrAir”, prodotte dalla Airlabs: queste particolari strutture sono state studiate per risucchiare l’aria, rimuovere i gas nocivi per poi pompare aria nuova e pulita all’esterno.

Ancora più innovativi sono i dieci metri quadri di marciapiede costituiti da speciali pannelli “Pavegen”: ognuno dei pannelli è composto da tre lati da 500mm ciascuno ed è in grado di trasformare i passi in 5 Watt di corrente continua. I pedoni, passeggiando sui pannelli, creano quindi una quantità di energia cinetica che, in un secondo momento, viene convertita in elettricità ed utilizzata per dare energia ai lampioni. Quella stessa elettricità viene utilizzata anche per diffondere un continuo suono di uccelli riprodotto da alcune casse audio disposte lungo il percorso per creare un’atmosfera rilassante.

I pedoni che cammineranno lungo Bird Street, oltre a produrre energia pulita, avranno anche un incentivo in più per passeggiare proprio su quella via: attraverso un’app da scaricare sullo smatphone, infatti, riusciranno a quantificare l’energia scaturita dai propri passi a cui saranno associati in proporzione dei voucher e dei buoni sconto da utilizzare nei negozi.

Insomma, non c’è tempo da perdere: precipitatevi a fare shopping a Bird Street così avrete l’opportunità non solo di sbizzarrirvi negli acquisti, ma anche di respirare aria pulita contribuendo a rendere l’ambiente in cui vivete più ecosostenibile!

 

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto