Logo Londra Da Vivere
NEWS

Coronavirus: il Regno Unito torna ad un sistema a 3 livelli, Londra non sarà in zona rossa

|
EU Network
AEMORGAN

Con la fine del lockdown nazionale prevista per il 2 dicembre, il Regno Unito adotterà un sistema a tre livelli di restrizioni scelti in base ai tassi di infezioni locali. Ad annunciarlo alla Camera dei Comuni è stato il Segretario alla Salute Matt Hancock: “Torniamo a un approccio regionale a livelli, limitando le misure più dure alle parti del Paese dove la prevalenza rimane troppo alta“.

Oltre il 99% del Paese è stato inserito nei livelli di allerta più alti: nello specifico 31 aree con 32 milioni di persone sono nel Livello 3, 38 aree con 23,3 milioni di cittadini nel Livello 2 e solo 3 aree con circa 714 mila residenti nel Livello 1.

Questo nuovo sistema di livelli di allerta dovrà essere ratificato da Westminster nei prossimi giorni, ma già sono scattate delle polemiche riguardo alcune grandi città, come Londra e Liverpool, che sono state inserite nel Livello 2 nonostante le aree circostanti siano nel Livello 3. Intanto il primo ministro Boris Johnson ha già annunciato che il prossimo 16 dicembre potrebbe esserci una revisione per quanto riguarda la collocazione delle aree nei vari livelli in base all’andamento della curva dei contagi.

Nello specifico, nelle zone soggette al Livello 3 saranno vietati gli incontri al chiuso e nella maggior parte degli spazi aperti tra persone provenienti da famiglie diverse. La vendita di alcolici sarà soggetta a limitazioni e tutti i locali pubblici saranno chiusi, salvo che per il servizio di asporto. Sarà, anche sconsigliato spostarsi al di fuori della propria area se non per motivi di necessità.

Nelle aree soggette al Livello 2 saranno vietati gli incontri al chiuso tra persone che vivono in abitazioni diverse a meno che non facciano parte della propria bolla di sostegno. All’esterno dovrà essere rispettata la “regola del sei” che prevede assembramenti di massimo sei persone. I pub e i bar potranno restare aperti ma hanno il permesso di servire alcolici solo se accompagnati da “pasti sostanziosi”.

Nelle aree soggette al Livello 1 le restrizioni sono molto meno severe: le “regola del sei” dovrà essere applicata sia all’interno che all’esterno e ove possibile bisognerà lavorare in smartworking. I pub potranno restare aperti ma con il divieto di servire al bancone.

Ecco l’elenco completo di tutte le aree del Regno Unito con il relativo livello di appartenenza:

Livello 1

  • South East: Isle of Wight
  • South West : Cornwall, Isles of Scilly

Livello 2

  • North West: Cumbria, Liverpool City Region, Warrington e Cheshire
  • Yorkshire: York, North Yorkshire
  • West Midlands: Worcestershire, Herefordshire, Shropshire and Telford e Wrekin
  • East Midlands: Rutland, Northamptonshire
  • East of England: Suffolk, Hertfordshire, Cambridgeshire, Norfolk, Essex, Thurrock e Southend on Sea, Bedfordshire e Milton Keynes
  • Londra
  • South East: East Sussex, West Sussex, Brighton e Hove, Surrey, Reading, Wokingham, Bracknell Forest, Windsor e Maidenhead, West Berkshire, Hampshire, Portsmouth e Southampton, Buckinghamshire, Oxfordshire
  • South West: South Somerset, Somerset West e Taunton, Mendip e Sedgemoor, Bath e North East Somerset, Dorset, Bournemouth, Christchurch, Poole, Gloucestershire, Wiltshire e Swindon, Devon

Livello 3

  • North East: Tees Valley Combined Authority, Hartlepool, Middlesbrough, Stockton-on-Tees, Redcar e Cleveland, Darlington, North East Combined Authority, Sunderland, South Tyneside, Gateshead, Newcastle upon Tyne, North Tyneside, County Durham, Northumberland
  • North West: Greater Manchester, Lancashire, Blackpool, Blackburn con Darwen;
  • Yorkshire e The Humber: The Humber, West Yorkshire, South Yorkshire
  • West Midlands: Birmingham e Black Country, Staffordshire e Stoke-on-Trent, Warwickshire, Coventry e Solihull
  • East Midlands: Derby e Derbyshire, Nottingham e Nottinghamshire, Leicester e Leicestershire, Lincolnshire
  • South East: Slough, Kent e Medway
  • South West: Bristol, South Gloucestershire, North Somerset.
Il tuo voto: 0
Voti totali: 0