NEWS/CURIOSITA-NEWS

5 modi per superare l’estate a Londra

|


EU Network

Arriverà a Londra l’estate o meno? Quanto durerà? Il periodo estivo, come sappiamo tutti fin da bambini, va nel nostro emisfero dal 21 giugno al 23 settembre, ma se associamo il termine “estate” a caldo e bel tempo, i calcoli si fanno più complicati. Prevedere quanti giorni di sole e calura estiva ci saranno a Londra è forse impossibile, ma l’importante è essere preparati a tutto. Come affrontare quindi l’estate a Londra? Ecco una guida alla sopravvivenza che vi potrà essere molto utile.

Cercate rifugio nei parchi e in piscina

A Londra non c’è il mare, ma i parchi e le piscine sono delle oasi in cui rifugiarsi nel tempo libero! Soprattutto nelle giornate afose, stendersi all’ombra di un albero o mettersi a prendere il sole, organizzare un pic nic in compagnia oppure farsi una nuotata è certamente quello che ci vuole. Certo, i parchi saranno affollatissimi, ma ce ne sono di talmente grandi e sono talmente tanti che trovare una soluzione che fa al caso vostro è più facile di quello che sembra!

Estate è sinonimo di… rooftop bar e party all’aperto!

Caldo o non caldo, l’estate è davvero effervescente a Londra dal punto di vista culturale e della vita notturna: cinema all’aperto, pop-up, party organizzati nei giardini e negli spazi aperti, pub e soprattutto i celeberrimi rooftop e beer garden abbondano in ogni dove! Insomma… non c’è nessun problema che una pinta fresca non possa risolvere!

Scatenatevi ai festival musicali

L’altra caratteristica principale dell’estate londinese sono i concerti e i festival musicali. Trovate qui tutti i concerti più importanti del periodo estivo a Londra oppure quelli organizzati nelle vicinanze della capitale. Vi basterà acquistare i biglietti e il gioco è fatto: il periodo più bello per tutti gli appassionati di musica è arrivato!

Prendete la bici

Avete il terrore al solo pensiero di prendere la metro o il bus a Londra nel periodo estivo? Pensate già alla calura soffocante, l’assenza di aria condizionata su alcune linee e alle orde di turisti che si riversano sui mezzi pubblici? Prendere la bici è forse la soluzione più adatta (se ve la sentite di affrontare il traffico londinese) per fare attività fisica ed evitare di sudare letteralmente 7 camicie.

Programmate gite fuori porta e/o le vacanze

Non vedete l’ora di fuggire dalla città?  Programmate dei weekend non lavorativi fuori porta per andare a vedere una località dell’Inghilterra o magari una località di mare se il tempo è bello. Se invece il grigiore è già tornato ed è arrivato quasi il momento di indossare nuovamente il cappotto (speriamo di no!), anche programmare il momento delle ferie – che prima o poi arriverà – ,magari in una bella località esotica, può aiutarvi.

Il tuo voto: 3
Voti totali: 2