Logo Londra Da Vivere
NEWS/CURIOSITA-NEWS

Gli 8 pensieri dei londinesi quando il sole tramonta alle 4 di pomeriggio

|
EU Network
AEMORGAN

Per noi italiani, abituati al sole e alle temperature calde, è sempre un trauma scoprire che esistono luoghi al mondo in cui il sole può tramontare anche alle 4 del pomeriggio. Figurarsi viverci!

Con tutti le decine e decine di ragioni per cui si può decidere di vivere a Londra, non si può certo dire che l’illuminazione naturale della città sia una di queste. Avvicinandosi sempre più l’inverno le giornate si fanno sempre più corte, e chi ama la luce del sole è destinato a dover sopportare un umore funereo per mesi e mesi.

Vediamo dunque quali sono i lati positivi e negativi del vedere calare il sole alle 4 del pomeriggio.

  1. Vi svegliate con il favore delle tenebre e tornate a casa nell’oscurità: insomma, tutte le ore di luce a disposizione sono spese in ufficio. Che a questo punto si spera avere ampie finestre per garantirvi un po’ di assunzione di vitamina D.
  2. Quando vi svegliate è tutto buio, quindi potete vestirvi tranquillamente di grigio e nero, in generale colori scuri e poco appariscenti. Insomma, nessuno sforzo. Il lato negativo è che un po’ di colore nella vita non fa mai male
  3. A lavoro nessuno ha l’energia sufficiente per impegnarsi seriamente, c’è chi si addormenta alla scrivania e chi semplicemente fissa lo schermo del computer muovendo pigramente il mouse. Una pacchia o una maledizione, a seconda della vostra posizione, senza dimenticarsi che in altre circostanze sarete voi i clienti scontenti per i ritardi.
  4. Una volta usciti dall’ufficio potrebbe venirvi la malsana idea di bere una birra o un drink con colleghi, amici o partner. Fermo restando le misure anti-Covid, molto probabilmente desisterete: vista la cappa di tenebra perenne avrete il forte desiderio di andare a dormire o gettarvi sul divano.
  5. Ehi, però ci sono molte più ore al giorno per godersi le luminarie natalizie e delle festività.
  6. Ci avviciniamo sempre più a Natale, un periodo di festa (da esperire con grande cautela) che quest’anno ci siamo meritati come non mai.
  7. In previsione delle grandi abbuffate festive potreste avere la malsana idea di recarvi in palestra… ma davvero avete ancora l’energia sufficiente a correre, tirare su manubri, assumere posizioni yoga via dicendo? I pigri avranno una scusa in più per restarsene a casa, i patiti del fitness un nemico in più contro cui lottare.
  8. In ogni caso il sole tornerà, se ricordate che il solstizio d’inverno rappresenta la giornata più buia dell’anno (quindi dopo la situazione va migliorando). Vi consigliamo dunque di passare al lato oscuro, affidarvi alla filosofia del plaid e del libro da leggere, magari con un tazza di tè caldo o un gatto o un cane a farvi compagnia.
Il tuo voto: 0
Voti totali: 0