NEWS/CURIOSITA-NEWS

“Portali inter-dimensionali” a Londra: cosa sono e come trovarli!

|


Un misterioso blog spuntato dal nulla e curato da un autore anonimo svela al mondo alcuni dei più grandi segreti di Londra: i “portali inter-dimensionali” sparsi qua e là (sopra e sotto) per la città. Luoghi immoti e dal fascino irresistibile in cui le leggi del tempo come le conosciamo cessano di esistere.

Il blog Portals of London ha stilato un catalogo in continuo aggiornamento dei portali inter-dimensionali più interessanti della capitale inglese. E a scorrere le immagini e le descrizioni, viene quasi da domandarsi come sia possibile che nessuno finora abbia notato i wormhole presenti sotto il Tamigi e che consentono ad alcuni privilegiati di saltare da un quartiere all’altro nella frazione di un secondo.

Forse è un fenomeno legato al passaggio del Meridiano di Greenwich, o magari un complotto dei Signori Grigi che lavorano per la Cassa di Risparmio del Tempo, quelli che girano in bombetta e fumano il sigaro. Più probabilmente si tratta solo di un racconto suggestivo in cui elementi di realtà si mescolano alla fantasia. Ad ogni buon conto, una certezza ce l’abbiamo: il percorso che vi proponiamo vi mostrerà una Londra magica, sospesa nel tempo. Una Londra di cui non sospettavate neppure l’esistenza.

Woolwich Foot Tunnel

Aperto nel lontano 1912, il Tunnel pedonale di Woolwich è stato usato per decenni per passare da una parte all’altra del Tamigi, senonché verso la fine del millennio è stato investito da una inspiegabile instabilità temporale, anche piuttosto estrema. Dal 2012 il tunnel è stato riaperto al pubblico, e da allora non sono riportate ulteriori anomalie: andateci a vostro rischio e pericolo.

The Quaerium

Quando gli antichi romani fondarono Londinium, utilizzarono tecnologie sconosciute e avanzatissime per creare anche un portale verso altri mondi, chiamato The Quaerium. Ad oggi, nessuno ne conosce l’esatta ubicazione, ma le curvature spaziotempo lasciano supporre che coincida esattamente con le Terme Romane di Strand. Peccato però che non funzioni più.

The Pedway

Il Pedway Scheme è un dedalo di corridoi pedonali della città di Londra, costruito dopo la Seconda Guerra Mondiale per separare il via vai di persone dal traffico dei mezzi per le strade. Ha goduto di un certo successo fino agli anni ’50, ma negli ’80 il progetto è stato praticamente abbandonato. Si narra che ad oggi alcuni avventati londinesi stiano ancora cercando una via d’uscita.

La Città Fantasma di Walthamstow Marshes

Di giorno potrà sembrare un luogo come altri, incantevole e immerso nel verde. Ma basta attardarsi fino all’imbrunire per scoprire l’anima misteriosa di Walthamstow Marshes. Strane vibrazioni nell’aria lasciano presagire pericoli imminenti, o magari sono solo le mucche in lontananza. Certe cose, a volte, è meglio non saperle mai.

Le Statue Senza Testa di Crystal Palace Park

Molti vanno a Crystal Palace Park per i famosi dinosauri o per il giardino-labirinto; altri invece per il moderno Centro Sportivo. Qualche incauto avventore, tuttavia, si perde di tanto in tanto nel giardino vittoriano delle statue senza testa. Se accettate un consiglio, scattate pure le vostre foto, ma fatelo sempre da una ragguardevole distanza di sicurezza. Non vorrete sapere perché.

Il tuo voto: 4
Voti totali: 1

EU Network