NEWS/CURIOSITA-NEWS

Le strade di Londra in cui è più facile socializzare e vivere lo spirito comunitario

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
TELC

Amo talmente Londra che le perdono ogni difetto, così come si fa con i grandi amori della vita. Tuttavia, è ipotizzabile che quando i Beatles cantavano “All the lonely people, where do they all come from?” stessero probabilmente pensando a Londra.

Essendo una città immensa, dinamica e frenetica, siamo sempre circondati da milioni di persone, ma le corse costanti, i ritmi di lavoro, le distanze sono tutti fattori che non rendono facili le relazioni, soprattutto il coltivare le amicizie con costanza e continuità. Non a caso Londra è stata definita recentemente la città in cui ci si sente più soli di tutto il Regno Unito.

Per contrastare questo trend negativo, molti quartieri si stanno organizzando per trovare soluzioni al fine di facilitare la socializzazione tra vicini e lo sviluppo di una comunità locale in ogni borough. Inoltre, ci sono già quartieri dove il senso di comunità esiste e prospera da tempo: quali sono dunque le strade e i quartieri “più sociali” di Londra?

St James’s Street e Chancellor’s Street (Hammersmith and Fulham)

Il council di Hammersmith and Fulham sta incoraggiando gli abitanti del quartiere a socializzare organizzando feste in piazza: nel 2015 si è assistito a 16 chiusure di strade per permettere lo svolgimento di eventi di quartieri, numero che è salito a 37 nel 2016.

In St James’s Street e Chancellor’s Street, in particolar modo, gli abitanti si ritrovano vicino all’edificio di Riverside Studios per celebrare un festival estivo in memoria di tutti gli amici recentemente scomparsi, raccogliendo oltre 10 mila sterline ogni anno da donare a organizzazioni non-profit.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Bryanston Square (Marylebone)

In quest’area nel cuore di Marylebone, zona ricca a ovest di Londra, sembra che l’atmosfera sia molto amichevole, a detta degli stessi abitanti. Questo perché la maggior parte dei residenti vive nella zona da molto tempo, le persone si conoscono e ogni estate si organizza una festa nella piazza, così come si celebra insieme nei giorni di Natale.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Bamham Gardens (Earls Court)

In linea generale, da alcune ricerche condotte, sembra che le aree dove i vicini si conoscono e socializzano di più sono quelle che si trovano nei pressi di piccole piazze o giardini, spesso privati, che rendono più facile l’incontro e la conoscenza. Inoltre, essendo punti di ritrovo, sono il luogo ideale per l’organizzazione di party estivi che riuniscono la comunità. Bamham Gardens è un’area particolarmente felice anche perché permette ai cani di girare nel giardino con i padroni, rendendo di fatto maggiori le occasioni di conoscenza e interscambio tra i residenti delle zone.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Bathurst Mews (Baywater)

Oltre alle vie con una piazza o giardino centrale, la socializzazione è più facile nelle così dette mews, che si trovano tutte a ovest di Londra, in quelle che erano (e sono anche oggi) le aree privilegiate della città. Il termine mews house indicava infatti un tipo di abitazione molto diffusa nel diciottesimo secolo tra le classi aristocratiche: queste case sorgevano in vie non principali, in genere con manto stradale di ciottoli, in quanto avevano anche un ingresso alla stalle, al deposito di carrozze e agli appartamenti della servitù.

Oggi questo tipo di abitazione è tornata molto in voga, soprattutto per chi cerca tranquillità e comunione. In particolar modo, Bathurst Mews a Baywater è famosa per le sue “feste di strada leggendarie”. È una delle strade più carine, sociali di Londra e ci sono acquirenti e proprietari che si registrano per vivere appositamente qui”, ha detto James Robinson dell’agenzia immobiliare Lurot Brand al The Telegraph.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Ladbroke Walk (Holland Park)

È un’altra strada in cui ci si ritrova molto, anche grazie alla presenza di famiglie con bambini della stessa età. I ragazzi si ritrovano per correre in strada o organizzare giochi in strada, come il badminton, mentre a Natale e Capodanno a mezzogiorno c’è un ritrovo di tutti i residenti per scambiarsi gli auguri e bere un drink insieme.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

La lista non finisce qui. Tra le aree più comunitarie di Londra segnaliamo:

  • Totnes Walk a East Finchley,
  • Wildwood Rise a Hampstead, area con un “piacevole spirito comunitario”;
  • East Dulwich, West Norwodd e Nunhead, dove abitano molti professionisti di diverse età;
  • Oglander Road a Peckham Rye e Rodwell Road sono famose per le feste organizzate ogni anno con gli altri residenti della zona;
  • St John’s Wood;
  • Thornby Road a Clapton, dove gli abitanti condividono anche un gruppo email per organizzare eventi comunitari durante l’anno;
  • Streathbourne Road e Brodrick Road a Tooting, che organizzano feste, campionati di cricket e di calcio di quartiere e molto altro.
Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto