NEWS/CURIOSITA-NEWS

5 cose che (forse) non avete notato durante il matrimonio del Principe Harry e Meghan Markle

|
EU Network

Harry e Meghan si sono sposati. Se vi state chiedendo “Harry e Meghan… who?” probabilmente vivete su Marte o soffrite di una forte amnesia visto che negli ultimi mesi non si è parlato d’altro, il royal wedding è stato mandato in onda sabato 19 maggio a reti unificate (anche in Italia, tra l’altro) e migliaia di Union Jack hanno tempestato le vie principali di Londra.

Si è praticamente parlato e commentato ogni aspetto della cerimonia: dall’abito da sposa di Meghan Markle alle reazioni di sposi e famiglia reale, dagli ospiti invitati al matrimonio al sermone del padre americano – con tanto di gospel finale – da Kate Middleton al cappello di Camilla. Ogni dettaglio del ricevimento è stato reso noto (sappiamo quanti limoni sono serviti per la torta nuziale e chi ha lucidato le scarpe al Principe Harry)… possibile che ci siamo persi qualcosa? Probabilmente sì. Se ancora non siete stanchi di sentire parlare di royal wedding, ecco le 5 cose che forse non avete notato durante il matrimonio tra il Principe Harry e Meghan Markle.

via GIPHY

#1. I riferimenti a Lady Diana

“Nessuno muore finché vive nel cuore di chi resta”. Non c’è detto più vero e il royal wedding ne è stato una chiara dimostrazione. Nonostante Lady Diana sia scomparsa più di 20 anni fa, il suo ricordo è stato protagonista delle nozze reali. Il Principe Harry, infatti, ha voluto omaggiare la mamma con tanti piccoli accorgimenti:

  • Per gli addobbi della St. George Chapel, dove è avvenuta la cerimonia di nozze tra Harry e Meghan, sono state scelte principalmente le rose bianche, fiori amati da Lady D e in parte provenienti dal White Garden di Kensington Palace creato da William ed Harry in memoria della madre.
  • Il bouquet di Meghan Markle conteneva “non ti scordar di me”, i fiori preferiti di Diana.
  • Dietro il Principe Harry e il Principe William è stata lasciata una sedia vuota, quella generalmente destinata alla madre dello sposo.
  • La cerimonia si è conclusa con l’inno “Guide Me, O Thou Great Redeemer” intonato ai funerali di Lady Diana.
  • Tutta la famiglia Spencer è stata fortemente voluta da Harry al matrimonio e l’unica lettura della cerimonia è stata affidata a Lady Jane, sorella di Diana.
  • Elton John, al ricevimento, ha cantato “Your Song”, una delle canzoni preferite dalla principessa e riadattata dal cantante proprio in occasione del suo funerale.
  • Non solo l’anello di fidanzamento di Meghan Markle conteneva due diamanti della collezione privata di Lady Diana, ma per il ricevimento la neo-sposa ha indossato un anello con pietra acquamarina taglio smeraldo disegnata appositamente per la Principessa Diana.

via GIPHY

#2. Kate Middleton con l’abito riciclato

Nonostante la scelta contestabile di usare un abito bianco a un matrimonio, Kate Middleton ha deciso di indossare un abito disegnato da Sarah Burton per Alexander McQueen che aveva già indossato in altre due occasioni: per il battesimo della Principessa Charlotte e in occasione di una visita di Stato ufficiale lo scorso anno.

A cambiare sono solo gli accessori: per il matrimonio di Meghan e il Principe Harry ha scelto décolleté Jimmy Choo e cappello del designer Philip Treacy. Il motivo del riciclo? Probabilmente non attirare l’attenzione su di sé, in modo che i riflettori fossero puntati solo sulla sposa (ed evitare l’effetto Pippa al suo matrimonio). Peccato che il paragone tra i due abiti da sposa l’abbia riportata al centro dell’attenzione. Dopotutto “Chi di Pippa ferisce, di Pippa (in quale modo) poi perisce”.

via GIPHY

#3. Tutti i momenti “anti-protocollo”

Il matrimonio del Principe Harry e di Meghan Markle ha rotto sotto molti punti di vista le tradizioni, decisione che ha reso evidentemente felice nonna Lilybeth, come si evince da questa foto.

Vediamo insieme quali sono i momenti più “rivoluzionari” di questo royal wedding:

      • Meghan Markle ha deciso di entrare da sola in Chiesa dopo che il padre ha annunciato di non poter essere presente alle nozze.
      • Meghan non aveva nessuna damigella d’onore per evitare di fare una scelta tra le sue amiche più care…

    via GIPHY

      • Meghan e il Principe Harry si sono tenuti per mano per tutta la cerimonia: un gesto non conforme al protocollo reale.
      • Michael Curry, vescovo afro-americano, per mezz’ora buona ha animato sposi e invitati con un sermone ispirato a Martin Luther King, usando un tablet e un tono concitato ed entusiasta da suscitare molti sorrisi (e qualche imbarazzo).

    via GIPHY

    •  Alla fine della predica è partito il coro gospel che ha intonato “Stand By Me”. Momento molto bello, anche se noi a questo punto attendevamo l’arrivo di Suor Maria Claretta.

via GIPHY

  • Al ricevimento, il primo ballo della coppia non è stato su un lento ma su “I Wanna Dance With Somebody” di Whitney Houston.
  • Il Principe Harry porterà sempre la fede: è il primo a farlo nella famiglia reale britannica.

#4. Amal e George Clooney hanno rischiato di non essere ammessi al ricevimento

Sarà che il giallo per le donne è un colore che andrebbe evitato a un matrimonio reale e che il grigio chiaro per gli uomini è un colore che solo la famiglia reale potrebbe indossare in questo tipo d’occasione, ma Amal e George Clooney hanno rischiato di non essere ammessi al ricevimento serale a Frogmore House perché  i poliziotti non riuscivano a riconoscere la famosa coppia. Che li abbiano scambiati per la signora Rocher e il maggiordomo Ambrogio?

via GIPHY

#5. La tiara di Meghan Markle

In molti si sono chiesti a chi appartenesse la bellissima tiara indossata da Meghan Markle durante la cerimonia di sabato 19 maggio (l’abito era invece Givenchy, come saprete tutti). La tiara, come suggerisce il suo nome (Queen Mary’s Lozenge Bandeau), apparteneva alla Principessa Mary: realizzata nel 1932, è composta esclusivamente di diamanti e da una spilla centrale datata 1893. Il gioiello, in stile art déco, è stato indossato, dopo la principessa Mary, solo dalla Principessa Margareth nel 1965. Oggi appartiene alla Regina Elisabetta, che lo ha prestato a Meghan Markle per il suo matrimonio.

via GIPHY

(Foto Credits: The Royal Family Official Facebook Page)

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0