Logo Londra Da Vivere
NEWS/CURIOSITA-NEWS

Sloane Square, l’ombra del Vaticano sull’elegante piazza londinese

|
EU Network
AEMORGAN

Secondo una recente inchiesta del Corriere della Sera, intitolata “Scandalo in Vaticano: 200 milioni investiti per il palazzo di Londra, un’ombra per le riforme”, il Vaticano avrebbe acquistato diversi palazzi di lusso all’estero, incluso un edificio presso Sloane Square a Londra. Vi raccontiamo la storia e le meraviglie di questo graziosissimo pezzetto di città.

“Come spiegheremo ai fedeli che il Vaticano di Papa Francesco abbia un edificio di lusso a Sloane Square, nel cuore di uno dei quartieri più costosi di Londra, sul quale sono stati investiti avventurosamente duecento milioni di euro?” Queste parole, riportate dal Corriere, provengono dal “cuore del potere vaticano” e certificano “il fallimento delle riforme finanziarie che il pontificato doveva introdurre; e che invece, a sei anni di distanza, ripropone un uso disinvolto del denaro a ogni livello.” Senza entrare nel merito della questione, che affonda le radici nella gestione storica del patrimonio vaticano e nelle più recenti politiche bergogliane, ci interessava invece dare uno sguardo più da vicino alla location scelta, tra centinaia di piazze disponibili in città. E la ragione sta probabilmente tutta nella sua composta bellezza.

Sloane Square è un’elegante piazzetta con tanto di giardinetti e fontana posta proprio sul limitare del centro città, nel Royal Borough of Kensington and Chelsea, a ridosso di Knightsbridge, Belgravia e Chelsea. Tutt’attorno, è circondata da una corona di edifici in stile gotico, classico e edoardiano con alcuni degli appartamenti privati più signorili e raffinati che possiate trovare nell’intero Regno Unito. Praticamente è una delle gemme immobiliari della City.

È lì che sorgono il Peter Jones, uno storico grande magazzino progettato nel 1936 da Reginald Uren e caratterizzato da linee moderne a facciata continua, e il Royal Court Theatre, un importante teatro costruito nel lontano 1888 e divenuto negli anni ’60 e ’70 uno dei simboli dell’avanguardia teatrale inglese.

A meno di cento metri, l’ex Christian Science Church, costruita nel 1907 e riconvertita a sala concerti nel 2002; ora è nota come Cadogan Hall, e costituisce una delle location principali per la musica classica a Londra.

Nel bel mezzo della piazza c’è la Fontana di Venere, opera dello scultore inglese Gilbert Ledward e risalente 1953, sulla cui tazza sono ospitate le effigi di Carlo II e Nell Gwynn sul Tamigi.

Lievemente più decentrato, invece, trova posto il Chelsea War Memorial, un memoriale progettato da un artista sconosciuto e fatto di bianca pietra di Portland.

Sloane Square è spesso meta di pellegrinaggio per turisti e autoctoni, in particolare per gli amanti dello shopping di lusso, ma è a Natale che dà il meglio di sé, quando alberi e palazzi si riempiono di luci e luminarie, oppure durante il Chelsea Flower Show, quando l’intero vicinato è adornato con magnifici allestimenti floreali.

Il tuo voto: 1
Voti totali: 1