NEWS/CURIOSITA-NEWS

Vuoi vivere a lungo nel Regno Unito? Prendi casa a Kingston

|


Ogni tanto, diciamo almeno una volta al giorno, qualcuno si prende la briga di compiere indagini statistiche dai risvolti sociali più o meno utili. Come la posizione del rotolo di carta igienica nei bagni di Londra o il colore dei cappottini invernali dei cagnolini dell’upper class. Qualche volta, però, qualche diligente impiegato dell’ufficio statistiche prende il suo lavoro con zelo e ne esce fuori qualcosa di anche più interessante.

L’ultima? Sappiate che se avete deciso di trasferirvi nel Regno Unito in maniera permanente vi conviene trasferirvi a Kingston per aumentare le vostre aspettative di longevità. Sembra infatti che chi viva nel borough situato tra le zone 5 e 6 viva più a lungo di tutti. Non a Londra. Nell’intero Regno Unito.

La ricerca è stata condotta dalla compagnia di consulenza fiscale Willis Towers Watson, che ha dimostrato che in generale in tutto i regno di Sua Maestà si tende a tirare le cuoia più tardi se si vive nelle periferia londinese o nella commuter belt. Nella top ten dedicata agli aspiranti Matusalemme, Kingston Upon Thames si piazza al primo posto con un’aspettativa di vita fino a 89.74 anni. A seguire abbiamo Hemel Hempstead, Guildford, Slough, St Albans, Harrogate, Redhill, Bromley, Harrow e Watford.

E cos’ha di così speciale Kingston? A parte il suo status ufficiale di Royal Borough (suggerito dal prefisso King-) che lo rende sicuramente più prestigioso, c’è qualcosa nell’aria, nell’acqua, nel latte delle vacche che la rende più salutare e più appetibile di altre località del paese? Potremmo ipotizzare che il fatto di essere lontani dal caos metropolitano di Londra centro contribuisca a circondare i suoi abitanti di un’aura benefica, ma questo si potrebbe applicare ad almeno il 99% del territorio britannico.

Forse non lo scopriremo mai. Ma se state considerando di trasferirvi a Kingston ci sono due cose che dovete tenere in considerazione. La prima: gli affitti sono tra i più cari di Londra. La seconda: la Tube qui non arriva. Forse un paio d’anni di vita in meno non sono così preziosi…

Il tuo voto: 2
Voti totali: 3