Logo Londra Da Vivere
NEWS

Gli abiti colorati della Regina Elisabetta: è il senso del dovere che influenza i suoi look

|
EU Network
AEMORGAN

Nel corso degli anni la Regina Elisabetta II si è sempre contraddistinta per i suoi look vivaci e dai colori brillanti, basti pensare all’ultimo outfit verde sfoggiato in occasione dello storico discorso alla Nazione.

Sali Hughes nel suo libro Our Rainbow Queen ha analizzato questa peculiarità della sovrana inglese, specificando che ci sono dei motivi ben precisi che indirizzano le sue scelte di stile.

L’autrice ha svelato che Sua Maestà, attraverso i toni accesi dei suoi abiti, vuole innanzitutto rendersi visibile alla folla: “La Regina indossa colori vivaci perché crede che sia suo dovere essere vista dalle persone che hanno aspettato per ore. È stata spesso audace nelle sue scelte. E lei bilancia quelle scelte con un innato senso di dovere. Il brillante blocco dei colori è indirizzato puramente ai membri del pubblico che hanno atteso pazientemente per vederla: in questo modo possono sapere esattamente dove si trova pur essendo lontani“.

Altri particolari dei suoi outfit sono legati al senso di praticità: ad esempio, le maniche a tre quarti facilitano le strette di mano, mentre le scarpe dai tacchi bassi e quadrati risultano comode per le lunghe passeggiate ufficiali.

Ritornando alla scelta dei colori, la Hughes ha selezionato una serie di look iconici che hanno contraddistinto Elisabetta II in occasioni ufficiali:

  • rosso: durante una celebrazione del Diamond Jubilee, la Regina e il Principe Filippo hanno indossato degli abiti reali di color rosso rubino;
  • giallo: è stato il colore scelto per il matrimonio del nipote William con Kate Middleton;
  • rosa: si tratta di un abito con una stampa floreale rosa indossato per una visita ufficiale in Canada nel 2010;
  • verde: in occasione del Trooping the Colour del 2016, la Regina ha optato per un outfit color verde neon;
  • viola: è stato scelto questo colore per una visita di Stato del 1986 in Cina in quanto nella cultura cinese il viola rappresenta la divinità;
  • arancione: Sua Maestà ha optato per l’arancio per la messa di Natale del 2017;
  • blu: è stato scelto in occasione del discorso dell’apertura del Parlamento dopo il voto inerente alla decisione del Regno Unito di lasciare l’Unione Europea.

Insomma, la palette di colori amati dalla Regina è davvero vasta a conferma di ciò che ha affermato la Hughes: “L’unica cosa che la ricerca di questo libro mi ha insegnato, forte e chiaro, è che c’è davvero una ragione per tutto ciò che indossa The Queen. Non c’è nessuna coincidenza nella pianificazione dei suoi abiti. Il colore è considerato con molta attenzione e scelto in base a dove deve essere eseguito il dovere reale, a chi sarà presente, alla cultura locale. Tutto è considerato e meticolosamente pianificato“.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0