Logo Londra Da Vivere
NEWS

Guidare a Londra: ecco le 10 regole più assurde per cui si rischia una multa

|
EU Network
AEMORGAN

Multe e sottrazione di punti dalla patente sono uno degli incubi ricorrenti degli automobilisti di tutto il mondo. E se in Italia il codice della strada in molte occasioni riserva sorprese particolari a causa di qualche norma bizzarra, spesso completamente ignorata dall’autista medio, in Inghilterra la raccolta di norme che regola la circolazione stradale non è certamente da meno in tema di regole bizzarre e poco conosciute. Ecco una raccolta delle 10 norme che l’automobilista britannico viola con maggiore frequenza senza nemmeno essere consapevole della violazione.

1 – Guidare con animali domestici liberi di gironzolare in macchina

Quando si guida con i propri fedeli compagni, è importante assicurarsi che essi siano adeguatamente controllati, in modo che non possano distrarre l’autista, ferire i passeggeri o se stessi, qualora il veicolo si fermasse improvvisamente. Se un automobilista viene sorpreso con un animale domestico indisciplinato che gironzola nel veicolo, quest’ultimo rischia il canile, mentre il primo incorrerà in una salata multa. Pensateci bene.

2 – Guidare in infradito

Gli inglesi non resistono al fascino irresistibile dell’infradito. Generalmente al primo raggio di sole che rompe il canonico grigiore, i britannici amano sfoggiare le loro ciabattine da mare. Anche se non c’è un’apposita norma che vieta l’infradito (eppure dovrebbe esserci), qualora il conducente viene sorpreso ad indossare calzature inadatte alla guida, e cioè tali da mettere a rischio sé stesso, i passeggeri o gli altri automobilisti, la multa scatta automaticamente.

3 – “Carpool Karaoke”

Ci sono poche cose che ti fanno sentire il brivido della libertà più del cantare a suqrciagola in macchina la tua canzone preferita, mentre il vento che entra dal finestrino aperto ti accarezza il viso. Pochi sanno però che in Inghilterra anche una performance canora degna di X Factor potrebbe costarti carissimo. Distrazioni come la musica ad alto volume, infatti, possono comportare una multa con conseguente sottrazione di punti dalla patente. Il tutto potrebbe essere catalogato, infatti, come guida senza la dovuta attenzione. Prima di far uscire il Freddy Mercury che c’è in noi mentre sei alla guida, magari meglio pensarci due volte

4 – Battibecchi sul sedile posteriore

L’auto è uno dei luoghi prediletti per la conversazione. Che si parli di politica, di calcio o dell’ultimo pettegolezzo fra amici, la cosa importante è tenere i toni bassi, specialmente per il conducente. Pertanto, mai farsi fermare dalla polizia mentre si litiga con i passeggeri seduti sui sedili posteriori. Anche in questa circostanza si rischia una multa oltre che il decurtamento dei punti dalla propria patente.

5 – Bere alcolici in un camper

Se l’autista di un camper sta bevendo alcolici all’interno del proprio veicolo in un luogo pubblico, sappia che sta infrangendo la legge, anche se il camper è a motore spento e adeguatamente parcheggiato, e l’autista non ha alcuna intenzione di guidare. Infatti, anche in quel caso, gli autisti sono ancora considerati come responsabili del veicolo e potrebbero essere multati o banditi dalla guida. Questo vale anche per le persone che vogliono “dormire” in macchina dopo aver sorseggiato qualche drink di troppo. Ragazzi in quel caso, quindi, tutti dritti a casa, rigorosamente in taxi.

6 – Malati in un taxi

A proposito di taxi, fra le norme più bizzarre del codice della strada vi è indubbiamente quella che punisce coloro che, ammalati, entrano in un taxi senza preventivamente comunicare al tassista il proprio stato di salute. La ratio sta nella volontà di lasciare al tassista la scelta di ammettere a bordo il passeggero. Un raffreddore potrebbe, quindi, costarvi davvero caro.

7 – Pagare al takeaway col cellulare mentre si è in auto

Può sembrare assurdo, anzi in realtà lo è, ma secondo la norma che vieta l’utilizzo del telefono cellulare in auto mentre si è alla guida, chi viene sorpreso a pagare col cellulare il proprio hamburger al takeaway del McDonald’s è passibile di sanzione. Non importa, infatti, se il tuo veicolo è fermo alle luci, in un ingorgo o se stai aspettando il tanto agognato pasto frugale. Un autista non dovrebbe mai avere il proprio telefono in mano se il motore è in funzione.

8 – La pozzanghera malefica

Quante volte vi è capitato di inveire contro il classico autista che, sconsideratamente (per usare un eufemismo) passandovi di fianco vi riempie dell’acqua putrida della pozzanghera più profonda della carreggiata? In genere capita quando si è di fretta e si è ben vestiti per un appuntamento importante. Sappiate che la vostra vendetta potrebbe essere subito consumata. Infatti secondo il Road Traffic Act del 1998 coloro che “senza ragionevoli considerazioni per altre persone” vengono colti nell’atto di arrecare un danno ai pedoni, sono puniti con una multa di £ 100 e con la sottrazione di 3 punti dalla patente. Forse andrebbero aggiunte anche le spese per la tintoria.

9 – Luci accese nel veicolo

Il principio generale è che tutto ciò che può arrecare distrazione all’autista o rendere meno sicura la guida è passibile di sanzione. Fra queste ci sono anche le luci accese del veicolo quando fuori è buio. Infatti, sebbene non ci sia alcuna legge contro la guida con luci interne accese, un ufficiale di polizia può ritenere che ciò rappresenti una distrazione.

10 – Accattonaggio

Ma la più assurda fra le cose che possono capitare, in questo caso fuori dal veicolo in verità, è essere multati per accattonaggio. Immaginate di essere di fronte ad un parcometro e che vi manchi un centesimo per raggiungere la cifra necessaria a pagare il parcheggio. In questo caso non lasciatevi tentare dal chiedere quel singolo centesimo al passante di turno, in quanto il zelante poliziotto, degno erede dell’inflessibile Otello Celletti interpretato dal grande Alberto Sordi nel “Il vigile”, potrebbe infliggervi una multa salata.

Insomma, spesso la legge supera la fantasia stessa di chi quella legge può infrangerla, ma se anche la norma più bizzarra può contribuire a suo modo a rendere le strade un luogo più sicuro, allora ben vengano le leggi bizzarre.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1