Logo Londra Da Vivere
NEWS

Incendio di Neasden, ancora disagi per pendolari e automobilisti

|
EU Network
AEMORGAN

Nelle scorse ore, durante la notte, è scoppiato un devastante incendio in una fabbrica a Nord di Londra. I pompieri e le forze dell’ordine sono subito intervenute, ma i contraccolpi sul traffico locale si sentono ancora. Se siete soliti passare dalle parti di Neasden, lasciate perdere e cambiate tragitto almeno per tutta la giornata giornata di oggi.

Nelle prime ore della mattinata, oggi mercoledì 15 maggio, le fiamme hanno iniziato ad alzarsi da un magazzino sulla North Circular di Neasden; un disastro che ha causato il blocco totale del traffico in entrambe le direzioni tra Neasden Lane North e Staples Corner, proprio all’altezza dell’intersezione con la M1. Potete immaginare con quali effetti sulla viabilità della zona.

Transport for London (TfL) ha dapprima chiuso la M1 a Sud, dirottando gli automobilisti verso snodi alternativi. Lo sversamento del traffico dalle arterie principali, però, ha causato a sua volta la congestione sulla M25; cosa che è durata sostanzialmente fino alla tarda mattinata.

Il London Fire Brigade ha sùbito inviato sul posto 10 autopompe e ben 70 pompieri per impedire alle fiamme (che oramai avevano già raggiunto il primo piano) di espandersi e contagiare il vicinato; nel mentre sono intervenuti anche la Metropolitan Police e Scotland Yard che su Twitter hanno cinguettato:

‘Stiamo dando una mano ai pompieri nell’incendio al magazzino sulla A406 di #Neasden. Le chiusure delle strade limitrofe avranno certamente un enorme impatto anche su altre strade chiave durante gli spostamenti della mattina. Consigliamo a tutti di evitare la zona.’

La situazione, questa mattina, era parecchio delicata: chiusa la 406 North Circular tra Neasden e il cavalcavia di Staples Corner in entrambi i sensi. Ai residenti a Nord di Londra è stato chiesto di tenere sbarrate porte e finestre, e di evitare passeggiate a causa delle grandi quantità di fumo e ceneri sprigionate durante l’operazione. Non a caso, 17 cittadini sono stati evacuati.

Con le prime luci dell’alba l’incendio è stato finalmente domato, e la situazione ha cominciato a migliorare. In base alle informazioni rese disponibili dalle forze dell’ordine, risulta che attualmente il traffico a Ovest procede molto lentamente, con code Henlys Corner; da quello parte però la strada è di nuovo aperta. Il traffico a Est, invece, subisce rallentamenti all’altezza di Brentfield Road, ma lì vige ancora la chiusura.

L’origine del disastro non è ancora nota, ma per fortuna il grosso è fatto; mancano da spegnere solo della piccole sacche di fiamme all’interno dell’edificio. Consigliamo ai lettori di esercitare cautela, e di restare aggiornati in tempo reale sulla situazione consultando l’account Twitter della London Fire Brigate.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0