Logo Londra Da Vivere
NEWS

“Io sono lʼitaliano”, a Londra lo spot della quarta lingua più studiata al mondo

|
EU Network
AEMORGAN

Nella classifica delle lingue più studiate al mondo, dopo l’inglese, lo spagnolo, il cinese, e dopo aver scalzato il francese, c’è l’italiano. Un sorpasso storico, certificato dalla Summer Institute of Linguistics di Dallas, in Texas, sulla prestigiosa Ethnologue, che ha portato alla creazione di un bellissimo spot girato a Londra con la collaborazione di artisti italiani residenti in UK.

“L’italiano,” riporta la Farnesina “passa dal quinto al quarto posto tra le lingue più studiate al mondo, con un totale di 687mila studenti stranieri, dislocati in 134 scuole italiane all’estero, 81 istituti di cultura, 176 Università e numerosi enti pubblici e privati. Gli studenti sono sempre meno discendenti degli emigrati italiani, ma sempre più cinesi, arabi e russi. A mettersi sui libri sono persone che vogliono ottenere il permesso di soggiorno, ma anche giovani e meno giovani con la passione per la nostra cultura.”

E d’altro canto, quante volte -da italiani all’estero- vi hanno ripetuto che la nostra lingua è incredibilmente affascinante e armoniosa? Spesso si sente dire che, quando parliamo, noi italiani sembriamo cantare. E l’accostamento non è solo calzante: è probabilmente inevitabile, visto che il nostro paese è la patria del bel canto e dell’opera lirica.

Ecco perché non sorprende che l’italiano venga spesso abbinato al bello, al buon cibo, alla letteratura, all’arte, alla moda e sostanzialmente a tutto quello che rende la vita degna d’essere vissuta: la dolce vita, no? Ed ecco anche perché termini come “soprano” o “arpeggio” in musica, oppure”al dente” e “antipasto” in cucina sono utilizzati quotidianamente da milioni di anglofoni nel mondo. Sono tutte cose che abbiamo inventato noi.

E per celebrare questo storico risultato, il Consolato Generale d’Italia a Londra ha affidato al regista e produttore Luca Vullo la creazione dello spot istituzionale che potete ammirare in cima al post. Nel video, la lingua nazionale viene impersonata da una da una ragazza bella e carismatica che affronta sicura le strade delle città straniere, pronta per il mondo perché arricchita dal suo passato.

A livello globale, l’italiano si è dunque affermato tra discenti e appassionati soprattutto negli ultimi anni, quando da1,7 milioni di studenti del 2013-2014, siamo passati a più di 2 milioni nel biennio successivo, fino a toccare quota 2.145.093 studenti in 115 paesi durante l’anno accademico 2016-2017, grazie soprattutto agli sforzi degli Istituti Italiani di Cultura. Un trend confermato lo scorso ottobre anche dal ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale, Enzo Moavero Milanesi, e che riempie d’orgoglio ognuno di noi.

Qui il video: https://www.youtube.com/watch?v=B2CzsGlVDBU

Il tuo voto: 4
Voti totali: 2