NEWS

Italiano insultato in metro da un inglese: “Tornatene nella giungla”

|


Ha fatto molto discutere, nelle ultime ore, quanto successo a un nostro connazionale che viaggiava in metro a Londra: un uomo inglese, dopo avere udito alcune parolacce dette dall’italiano ad alcuni suoi amici, ha iniziato a offendere a voce alta il giovane. “Ho detto a questo fottuto tipo di tornare nel suo fottuto Paese”, dice l’uomo in un video ripreso con uno smartphone, caricato nel gruppo Immigrati in Gran Bretagna e ripreso dal Corriere della Sera, sottolineando invece come lui può dire quello che vuole perché “questo è il mio Paese”. 

A questo punto, il ragazzo italiano chiede, con tono piuttosto pacato, all’inglese: “Cosa credi di fare continuando a fare questi gesti?” e l’iroso cittadino britannico replica con un “Te lo faccio vedere io, te lo faccio vedere io”, arrivando perfino ad aggiungere: “Tornatene nella giungla”.

Nella clip, poi, l’uomo continua a blaterare altri insulti, finché il passeggero italiano viene invitato dagli altri pendolari a cambiare di posto. Non è la prima volta, soprattutto dal referendum sulla Brexit, che cittadini britannici se la prendono platealmente con immigrati di altri Paesi europei, sentendosi quasi “in diritto” a urlare i loro pensieri razzisti.

Tuttavia, bisogna notare l’aspetto positivo: sebbene questi siano sempre eventi spiacevoli, vediamo anche nel video come gli altri passeggeri non siano assolutamente concordi con l’uomo inglese, tanto da spingerlo a starsene zitto e tornare a leggere il suo giornale.

Qui potete vedere il video pubblicato sul sito del Corriere della Sera.

Il tuo voto: 3
Voti totali: 2