Logo Londra Da Vivere
NEWS

La via più stretta di Londra? E’ Brydges Place (quasi…)!

|
EU Network
AEMORGAN

Uno degli aspetti più incredibili di Londra, che la appaia a città come Tokyo, per esempio, è che la modernità assoluta dei grattacieli che svettano alti contro il cielo convive con monumenti molto più antichi, sopratutto di epoca vittoriana o georgiana (ma anche più antichi).

A volte basta un attimo per perdersi questi luoghi incredibili, basta distogliere lo sguardo perché distratti da una vetrina moderna per perdere il biglietto per un viaggio nel passato. Nonostante le tante ristrutturazioni e i lavori di ricostruzione nella capitale, infatti, vi sono ancora dei piccoli vicoli o passaggi che pochi conoscono, pur essendo davvero caratteristici.

Uno tra questi è Brydges Place, piccola traversa di Martin’s Lane, nel cuore del West End. Si può scorgere l’entrata occidentale schiacciata tra il teatro Coliseum e il coffee shop Note, al 31. Con una lunghezza di 180 metri e un’ampiezza di 15 pollici (38 centimetri) , si dice che questa via che collega Martin’s Lane a Bedfordbury sia la strada più stretta di Londra. Non è proprio così ma ci arriveremo dopo.

Lungo il vicolo, passeggiando di notte, si possono incontrare i clienti del Marquis Pub o i membri del club Two Brydges, intenti a fumare o sorseggiare un drink. Purtroppo è anche facile incappare nei liquidi che produce l’alcol, nonostante le raccomandazioni igieniche e il rischio di una multa salata.

Inizialmente la strada si chiamava Dawson’s Alley – si suppone in onore di William Dawson, un proprietario terriero – quindi venne rinominata Turners Court all’inizio del diciannovesimo secolo. Verso la fine del secolo il vicolo prese il nome attuale e non a caso. Tutto attorno Covent Garden, infatti, molte vie portano i nomi dei membri della famiglia Bedford, che possedeva la tenuta a partire dal sedicesimo secolo fino al 1913. Tra questi anche la quarta moglie del conte, Catherine Brydges, figlia di Giles Brydges.

Questo per quanto riguarda la storia. La realtà, meno splendente del mito, ci racconta di una mistificazione bella e buona: i supposti 15 pollici nel punto più stretto della via non sono affatto tali, in quanto è sempre possibile attraversare la via anche con qualcuno proveniente dalla direzione opposta.

Chi ha provato a misurare la strada, ovverosia il curatore del blog Hyde Park – Now!, ha infatti rilevato che nel punto meno largo Brydges Place può vantare 34 pollici, ovverosia oltre 85 centimetri. Il primato, almeno per quanto riguarda Londra, va assegnato a Emerald Court, una strada che si trova nelle vicinanze di Russell Square e del British Museum e che è larga solo 66 centimetri.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1