NEWS

Leicester Square dal 2018 cambia “look”: tutti i cambiamenti in programma

|


Leicester Square era un tempo rinomato per le sue discoteche e per i suoi club, ma ora che la movida si è spostata nelle aree limitrofe o in altri quartieri della città, dall’East End a Brixton, la centrale piazza di Londra tra Piccadilly Circus e Covent Garden è conosciuta soprattutto per il kaleidoscopico negozio a quattro piani di M&M ed è frequentata quasi esclusivamente da turisti.

Secondo una ricerca, Leicester Square è vista dai londinesi come “trasandata e chiassosa”: per questo motivo, si è deciso di apportare alcuni miglioramenti dal prossimo anno per rendere la piazza più Londoners-friendly. Gli ultimi cambiamenti apportati risalgono al 2012: in occasione delle Olimpiadi di Londra, l’area è stata pavimentata in granito, sono state aggiunte panchine nel e intorno al giardino centrale e sono state inserite alcune fontane.

Nel 2018, invece, Leicester Square diventerà ancora più riconoscibile grazie a un logo a forma di grandissimo cuore con le lettere “LSQ” per rendere più caratteristica e più a prova di selfie la piazza. Inoltre, saranno fatti degli interventi per rendere l’area più accessibile ai pedoni, ampliando i marciapiedi e migliorando il sistema di illuminazione pubblica. Sono anche diversi gli hotel che hanno in programma di aprire nei dintorni di Leicester Square, incluso un hotel a 4 stelle a tema cinema che si affaccerà sulla piazza.

Al momento, tuttavia, in attesa dei lavori di rinnovo, non perdetevi il mercatino di Natale che ogni anno anima la piazza: sarà aperto fino al 7 gennaio.

Tutto il centro di Londra è in fase di ristrutturazione: il prossimo anno Oxford Street, ad esempio, diventerà in parte un’area esclusivamente pedonale; per non parlare di Piccadilly Circus, che ha da poco inaugurato il nuovo maxi schermo luminoso che ha sostituito i vecchi pannelli pubblicitari.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1

EU Network