NEWS

Londra è la quinta città più cara al mondo: ma quanto si spende in media?

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Che Londra sia cara lo sappiamo tutti. Ma qual è effettivamente il costo della vita nella capitale britannica?

A rispondere a questa domanda è stato uno studio chiamato The Prices and Earning Studies condotto ogni 3 anni dalla banca svizzera UBS e pubblicato qualche giorno fa in relazione al 2014/15. Lo studio prende in considerazione i prezzi di 122 beni e servizi (tenendo come riferimento i consumi mensili di una famiglia di 3 persone) e gli stipendi di 15 professioni in 71 metropoli dislocate in tutti i continenti.

In base a queste statistiche, Londra è la 5° città più cara del mondo, preceduta solamente da Zurigo, Ginevra, New York e Oslo. Se però non consideriamo i prezzi degli affitti a Londra, la nostra metropoli scende di una posizione: un affitto per un appartamento ammobiliato con due stanze, infatti, costa in media $2,840 (£1,828) mentre per 3 stanze non ammobiliate $3,350 (£2,207), il che significa che con la stessa cifra sarebbe possibile affittare due appartamenti in alcune delle altre città (ad esempio uno a Amsterdam e uno a Pechino).

I trasporti pubblici costituiscono un altro fattore di spesa che incide profondamente sulle tasche di un londinese medio, con il prezzo di un biglietto di bus, tram o metro – per un tragitto di circa 10 km o 10 fermate- che si aggira sui $4.04, equivalenti a circa £2.6; tariffe maggiori si trovano solamente a Copenaghen e Stoccolma. Per un viaggio in treno di circa 200km, invece, la città della Regina conquista il primo posto ($74.02 o £48.7), mentre i taxi hanno dei prezzi contenuti se paragonati ad altre realtà come Zurigo, Milano e New York ($10.09 o £6.44 per una corsa di 5km contro i $17.30 di Milano o $27.59 di Zurigo).

In realtà, anche in relazione alla maggior parte dei prodotti, Londra si trova nella top 10 delle città più costose: una spesa media di beni primari (inclusi latte, pane, pollo) per 3 persone ha un costo medio di $568 (£374), quella per apparecchi domestici è calcolata sui $1,060 (£698), mentre per apparecchiature elettroniche si spende circa $3,150 (£2,075); anche gli hotel non hanno tariffe basse, dato che per una camera doppia con bagno si spende in media $180 (£119) a notte in hotel tre stelle e $400 (£263) per un 5 stelle.

Tuttavia, Londra è economica rispetto a tante altre città europee e statunitensi per quanto riguarda l’abbigliamento sia maschile che femminile e i ristoranti (un pasto di 3 portate costa in media $60, poco meno di £40).

Fino ad ora comunque abbiamo analizzato dati espressi in termini assoluti, quindi, per avere un’immagine completa del costo della vita, dobbiamo considerare anche i salari. Quanto guadagna un londinese?

Purtroppo per noi, mentre Zurigo e Ginevra si trovano nelle prime posizioni anche in termini di salari, Londra è tredicesima: il salario lordo di un londinese medio è di circa $22 (£14.50) all’ora, mentre un suo collega newyorkese prende $30 (£19.77) e uno di Zurigo $41.29 (£27.20). In particolare, un abitante della capitale britannica deve lavorare 12 minuti per comprarsi un Big Mac, 6 minuti per un chilo di pane, 12 per un chilo di riso e 41.2 ore per un iPhone6 da 16G.

Il costo della vita a Londra è quindi molto alto ma non è accompagnato da un altrettanto livello di salari; ciò significa che i londinesi si devono accontentare di un misero 21° posto nella classifica degli abitanti delle città con maggior potere d’acquisto.

 

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto