NEWS

Londra è la trentesima città più cara al mondo

|


La buona notizia è che Londra non è la città più cara al mondo, la cattiva è che comunque si trova nella top 30. Non importa un premio Nobel all’economia per capire che la capitale britannica sia molto cara (soprattutto quando si pensa ai costi dell’affitto e dei trasporti), ma è interessante capire quali sono le città europee e non dove il costo della vita è maggiore o minore e come Londra stia pian piano discendendo nelle classifiche che un tempo la vedevano primeggiare in questo tipo di classifiche.

L’Economist Intelligence Unit ha redatto il suo annuale sondaggio sul costo della vita, monitorando i prezzi di 150 beni differenti in 133 città in tutto il mondo. Ci sono dei risultati positivi: Londra, nel 2018, ha raggiunto la sua più bassa posizione da 20 anni, scendendo alla 30° posizione.

Quali sono invece le città in cui il costo della vita nel 2018 è più alto? Ecco la top ten:

  1. Singapore
  2. Parigi (Francia)
  3. Zurigo (Svizzera)
  4. Hong Kong
  5. Oslo (Norvegia)
  6. Ginevra (Svizzera)
  7. Seoul (Sud Korea)
  8. Copenhagen (Danimarca)
  9. Tel Aviv (Israele)
  10. Sydney (Australia)

Inoltre, vivere a Londra è più economico che vivere non solo a New York, ma anche a Los Angeles e Dublino. Tuttavia, prima di gioire è il caso di dare un’occhiata ai motivi di tale posizionamento. Il costo delle merci locali è molto influenzato dai movimenti della valuta: con una sterlina debole, quindi, sembra che vivere a Londra sia più economico. Se ciò è vero per chi arriva in Gran Bretagna in vacanza, pagando in euro, ciò non vale per chi viene pagato direttamente in sterline. A dire la verità, però, ci sono comunque buoni segnali per i londinesi, come la lieve diminuzione dei costi d’affitto.

Il tuo voto: 1
Voti totali: 1