NEWS

Londra è pronta ad ospitare 500 nuovi grattacieli

|
EU Network

Londra continua ad ampliarsi e a prendere l’aspetto di una grande metropoli. Secondo una ricerca della New London Achitecture, lo skyline della capitale inglese a breve si trasformerà completamente grazie alla costruzione di un gran  numero di grattacieli.

Si tratta di ben 510 edifici progettati per la città, ciascuno con venti piani e più, e attualmente 115 sono già in costruzione. Il nuovo assetto coinvolge ogni angolo della metropoli: la verticalizzazione interessa particolarmente la zona di Canary Wharf, la penisola di Greenwich, il distretto della City e non solo. Già sono stati previsti 27 nuovi grattacieli a Croydon, 39 a Newham e addirittura 48 edifici a Southwark.

Quasi la metà dei grattacieli sarà concentrata nella zona est di Londra e a guidare in maniera prevalente i lavori sarà l’azienda “Tower Hamlets” che ha in mano la progettazione e la costruzione futura di 85 edifici. La novità principale di questo nuovo assetto urbanistico è che il 90% dei grattacieli in questione sarà adibito non ad uffici o sedi amministrative ma a vere e proprie abitazioni. L’obiettivo è creare centomila nuove case per affrontare l’incremento demografico che ci si aspetta a Londra nei prossimi due anni.

Il progetto innovativo dei nuovi grattacieli segna, quindi, un’inversione di marcia rispetto al passato. L’anno scorso oltre la metà degli appartamenti di lusso presenti nei vecchi grattacieli è rimasto invenduto tanto che gli edifici sono stati soprannominati “torri fantasma“. Per evitare nuovamente l’insorgere di questo problema, si punterà a rendere accessibili i costi delle case per venderne il più possibile. Il 30% degli immobili sarà, addirittura, dato in affitto per limitare la vendita degli appartamenti a quei ricchi investitori che lascerebbero le case disabitate aspettando un rialzo del loro valore d’acquisto.

Secondo questa prospettiva, quindi, Londra continuerà a crescere in altezza sempre più. Entro qualche anno l’assetto della capitale inglese sarà totalmente cambiato e di sicuro i cittadini dovranno abituarsi a vivere in grattacieli di decine di piani, una soluzione poco adatta a chi soffre di vertigini!

Il tuo voto: 4
Voti totali: 2