Logo Londra Da Vivere
NEWS

Meteo a Londra: weekend piovoso, poi sole e freddo

|
EU Network
AEMORGAN

Siamo di nuovo in quel periodo dell’anno, dunque niente facili illusioni. Pioggia, umidità, ancora pioggia e nebbia caratterizzeranno il grosso del weekend: poi, finalmente, cieli tersi ma temperature piuttosto basse. Questo passa il convento londinese a fine ottobre.

Vorremmo potervi annunciare inaspettati colpi di coda estivi come nelle scorse settimane, o miracoli meteorologici, e invece niente da fare. La giornata di ieri d’altro canto non dava adito a false speranze; quell’accozzaglia di nuvole scure, banchi di nebbia e pioggerella del mattino infatti hanno finito col creare un giovedì uggioso e rigido con temperature massime di 13 gradi.

Durante la notte, per un attimo, è sembrato quasi che le nuvole stessero diradandosi, e invece un nuove fronte da Sud Ovest si è piazzato come una cappa sulla città di Londra dando un anticipo di quel che avremmo trovato l’indomani.

Cioè altre nuvole spesse e scure, nonché venti forti e piuttosto fastidiosi, in particolare in prossimità delle coste. La buona notizia è che, nonostante un incipit disastroso, molte zone della City resteranno asciutte, ma c’è poco di che gioire: brevi scrosci restano comunque possibili, le massime non supereranno i 15 gradi, e la temperatura percepita sarà pure inferiore.

Il sabato si aprirà con pioggia e venti forti, che si ridurranno nel corso della giornata spostando lentamente il fronte temporalesco verso Sud Est. La massima si attesterà ancora attorno ai 15-16 gradi, ma la minima precipita a 7 gradi. E questo è l’assaggio di quel ci aspetta il giorno dopo.

La domenica infatti sarà caratterizzata da cieli tersi e soleggiati che si manterranno in questo stato per tutto il lunedì successivo grazie ai fenomeni di alta pressione che insistono sulla regione. La contropartita è che le temperature saranno frizzantine: 11 la massima e addirittura 5 la minima.

E non vi lamentate, perché nel Nord del Regno Unito se la passeranno decisamente meno bene; anzi, a dire degli esperti, il paese sarà diviso a metà, almeno sul fronte meteorologico.

Mentre infatti a Sud e ad Est si prevedono comunque massime ben al di sopra dei 10 gradi, in Scozia e nelle città settentrionali le minime sfioreranno gli 0 gradi: 4 gradi a Edimburgo, e solo 3 a Wick e Aberdeen.

Per il momento, gli allibratori come Ladbrokes hanno ridotto la possibilità di vivere “l’ottobre più freddo di sempre” dai precedenti 10/11 all’attuale 1/2, ma le prospettive a lungo termine non cambiano. Gli addetti ai lavori si aspettano infatti l’inverno più freddo degli ultimi 30 anni e soprattutto l’autunno più bagnato delle ultime due decadi. Insomma, a novembre si balla davvero.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0