Logo Londra Da Vivere
NEWS

Sadiq Khan si candiderà come sindaco di Londra anche alle elezioni 2020

|
EU Network
AEMORGAN

Sadiq Khan, come tutti saprete, è l’attuale sindaco di Londra. In carica dal 2016, il primo cittadino porterà avanti il suo mandato fino al 2020, quando si terranno le nuove elezioni nella capitale britannica, e sarà ancora lui il candidato sindaco dei Labour, cercando di ottenere un secondo mandato fino al 2024.

I circoli dei laburisti di Londra, infatti, negli ultimi giorni, insieme alle organizzazioni sindacali affiliate al partito, hanno scelto a grande maggioranza di ricandidare Sadiq Khan invece che scegliere tra i nuovi candidati. L’annuncio è stato dato dal New Statesman e confermato dal sindaco sui suoi canali social il 14 settembre 2018.

“A ogni membro del partito laburista e del sindaco che ha posto la fiducia in me come candidato laburista per sindaco di Londra nel 2020, dico grazie. Vincere ancora non sarà facile, ma insieme possiamo continuare a lavorare duramente ogni giorno per migliorare le vite dei londinesi”, è il messaggio scritto da Khan su Facebook e Twitter.

Nel 2016, Sadiq Khan, vinse le elezioni ottenendo il 53% dei consensi (pari a 1.3 milioni di voti), battendo il candidato Tory Zac Goldsmith. Un’elezione, tra l’altro, che si svolse prima del referendum sulla Brexit e il cui peso potrebbe farsi sentire alle prossime votazioni (Sadiq Khan è sempre stato contro la Brexit al contrario del candidato conservatore). Con il Regno Unito fuori dall’UE, nel 2020, infatti, i cittadini europei potrebbero non avere più il diritto, previsto dai Trattati UE, di potere votare nella città di un altro Stato membro (rispetto a quello di cui hanno la cittadinanza) in cui risiedono.

Chi sarà schierato contro Sadiq Khan alle elezioni per il nuovo sindaco di Londra nel 2020? Il nome del candidato Tory non è ancora stato reso noto, ma in  ballo ci sono: Shaun Bailey, Andrew Boff e Joy Morissey.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0