Logo Londra Da Vivere
NEWS

Scoppia una tubatura: East London senz’acqua

|
EU Network
AEMORGAN

A causo dello scoppio di una tubatura principale avvenuta ieri pomeriggio a Hackney Marshes, i residenti di nove codici postali a East London stamane sono rimasti a secco, o con pressione dell’acqua molto bassa. Normalmente sarebbe solo una seccatura, ma in epoca Covid-19 diventa un gigantesco problema.

La notizia è stata confermata da Thames Water, e da allora centinaia di cittadini si sono ammassati nei supermercati per fare scorta d’acqua in bottiglia, necessaria per bere e lavarsi. Col risultato che le scorte locali si sono esaurite in tempi record, causando la frustrazione della popolazione.

Il tubo oggetto del guasto aveva un diametro di 106cm, e la sua rottura ha causato rogne in tutte le aree circostanti di Barking, Forest Gate, Leytonstone, Ilford, Plaistow e Stratford. Per molti, il disservizio è iniziato già ieri verso le 17.00.

Il che si è tradotto nell’impossibilità di fare una doccia, riempire una vasca per le esigenze personali, cucinare e soprattutto mettere in pratica le precauzioni anti-Covid che impongono di lavarsi di continuo mani e viso.

Thames Water ha dichiarato che i suoi ingegneri sono al lavoro da ore e che il tempestivo intervento delle autobotti dovrebbe “ricostituire la pressione nella nostra rete idrica. È probabile che alcune case continueranno a sperimentare bassa pressione con andamento altalenante, in particolare durante i periodi di elevata richiesta.”

La società ha diramato delle scuse pubbliche ufficiali, affermando di capire perfettamente “quanto possa risultare scomodo e preoccupante il disservizio, soprattutto in questi tempi difficili.” Ecco perché ha predisposto d’urgenza un servizio gratuito di consegna a domicilio dell’acqua in bottiglia per le categorie più vulnerabili.

Le cose comunque dovrebbero migliorare nelle prossime ore. I lavori di miglioramento protratti per tutta la notte, infatti, dovrebbero aver pompato acqua a sufficienza nel sistema, e dunque “si dovrebbe tornare alla normalità durante la mattinata.”

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1