Logo Londra Da Vivere
NEWS

Seni giganti sui tetti di Londra per la campagna #FreeTheFeed

|
EU Network

Se vi siete avventurati in queste ultime ore dalle parti di Shoreditch, probabilmente vi sarete anche chiesti che accidenti fossero quei seni giganti che si stagliano sullo skyline londinese. Sarà pubblicità? O forse è l’idea balzana di qualche bontempone? In realtà nulla di tutto questo: è solo la geniale e provocatoria trovata di una società inglese per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’allattamento pubblico.

Londra, Anno Domini 2019. Lo specifichiamo perché, a immergersi nella vicenda, sembra quasi di trovarsi nell’Alto Medioevo, e non in una moderna città cosmopolita europea. Ma partiamo dall’inizio.

Per qualche strana ragione, le rotondità posteriori sulla pubblicità dell’abbigliamento intimo non causano alcuno stravolgimento nella normale routine cittadina; né creano problemi seminudità totalmente fuori contesto (ma usate in modo bieco per attirare l’attenzione) e vedo-non-vedo televisivi che però sono più vedo. Eppure, quando una donna allatta il figlio su una panchina, apriti cielo. Per alcuni diventa una questione di Stato.

Tant’è che Elvie, una startup britannica high-tech per donne guidata da donne, ha deciso di avviare una campagna lampo che sta molto facendo discutere. E il fatto stesso che abbia scatenato un vespaio di polemiche, vuol dire che ha colpito nel segno.

La volontà è di “invitare tutti a prendere le parti delle donne che sono state denigrate o allontanate durante l’allattamento o l’uso del tira-latte” così da liberarle dallo stigma sociale che le penalizza. Non serve infatti una grossa sensibilità per capire che la poppata è una necessità, e non un atto deliberato d’esibizionismo.

D’altro canto, non dobbiamo sorprenderci. Nel Regno Unito, prima dell’Equality Act del 2010, l’allattamento pubblico era illegale e c’è voluto l’intervento del legislatore per porre fine a questa fastidiosa disuguaglianza. Ora, però, occorre anche che la società si adegui.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’Unicef suggeriscono a pubblico e privato di creare ambienti specifici per favorire l’allattamento materno, o operazioni complesse come il cambio di pannolino; un intervento che potrebbe salvare capra e cavoli, ma che richiede anche molto tempo per l’attuazione.

Nel frattempo, i seni giganti di varie dimensioni e colori hanno conquistato la città, sebbene entro poche ore saranno già un ricordo del passato. Ne sono stati apposti diversi: uno a Columbia Road, un altro a Village Underground, ma anche a Ely’s Yard, Bethnal Green Road, e Shoreditch Grind. L’hashtag per seguire l’evento social è #FreeTheFeed.

Per scoprire di più sulla campagna e per vedere gli scatti dagli utenti, vi rimandiamo alla pagina Instagram di Elvie, e all’hashtag #FreeTheFeed. E a tutti quelli in apprensione per il pubblico decoro, rammentiamo che è sempre possibile girarsi dall’altra parte, quando quello che si vede non piace.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0