Logo Londra Da Vivere
NEWS

Senzatetto a Londra: potete aiutarli con i vostri cappotti vecchi. Ecco come!

|
EU Network
AEMORGAN

Sta per arrivare la stagione più fredda dell’anno, un momento molto temuto a causa delle temperature rigide che ci costringono a trascorrere in interni ben riscaldati la maggior parte della giornata. Condizione ancora più difficile quello di Londra, dove lo scenario invernale diventa davvero tragico per una categoria di persone che ci capita di incontrare tutti i giorni, ma alla quale di rado prestiamo la nostra attenzione: i senzatetto.

Nella capitale britannica si concentra, infatti, oltre la metà degli homeless dell’intera nazione, circa 170mila persone (stime risalenti a novembre 2018). Uomini e donne che soffrono il freddo come tutti, ma che hanno poche possibilità di ripararsi, se non affidandosi a enti benefici e charity.

La campagna Wrap Up London

Per questo ritorna la campagna Wrap Up London organizzata dalla charity Hands On London, che per il nono anno consecutivo raccoglierà vecchi cappotti usati e le darà a tutte quelle associazioni che si occupano di dare supporto non solo ai senzatetto, ma anche a tutte quelle persone bisognose come rifugiati e bambini che vivono in povertà o sono vittime di violenza domestica.

È importante sapere che la distribuzione non viene effettuata direttamente ai senzatetto, in quanto Hands On London distribuisce quanto raccolto esclusivamente alle associazioni che da molti anni sono specializzate in questo campo e che dunque sanno realmente come gestire questa delicata situazione.

Inoltre, i senzatetto vengono incoraggiati a recarsi in rifugi e centri specializzati, in modo da poter usufruire di altri servizi indispensabili come la mensa, servizi igienici e la distribuzione di coperte e altri generi di prima necessità.

Tutti i punti di raccolta dei cappotti

Dal lunedì 11 a mercoledì 13 novembre, dalle 7 alle 11 di mattina, oltre 800 volontari saranno presenti in alcune delle più grandi stazioni metropolitane della città per raccogliere vestiti che altrimenti finirebbero in un armadio o in qualche mercatino.

Queste le sei stazioni della metropolitana dove si potranno trovare i volontari:

  • Canary Wharf
  • Kings Cross
  • Liverpool Street
  • London Bridge
  • Victoria
  • Waterloo

Tuttavia se non potete passare in una di queste stazioni ecco dove potrete recarvi per effettuare quest’azione benefica:

  • Broadgate Centre ( 3 Finsbury Ave): dall’11 al 13 novembre dalle 7 alle 11
  • QEII Centre (Broad Sanctuary, Westminster): 11 – 15 – 18 – 22 novembre, dalle 7 di mattina alle 6 di pomeriggio
  • I box di self storage a Chiswick (22 Sutton Lane North), Clapham (4 Timber Mill Way), Notting Hill (Camelford Walk) e Kings Cross ( 79-89 Pentonville Road): dall’11 al 23 novembre
  • CollectPlus: a questo link un elenco degli oltre 7000 punti in tutta la Gran Bretagna in cui portare le vostre donazioni, fino al 23 novembre.

Se invece non avete abiti da regalare potete sempre donare una piccola (o grande) somma di denaro attraverso la pagina ufficiale di Facebook di Hands on London: basta schiacciare il pulsante “Raccolte fondi” per offrire un contribuito importante.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1