Logo Londra Da Vivere
NEWS

A Londra una statua di Lady Diana: sorgerà a Kensington Palace

|
EU Network
AEMORGAN

Pochi personaggi sono riusciti a entrare nel cuore di un intero popolo (e poi del resto del mondo) in così poco tempo come è avvenuto per Diana Spencer. Grazie alle sue azioni caritatevoli, al suo carattere forte, a una certa avvenenza e alla sua storia prima melodrammatica e poi tragica, la principessa Diana si è trasformata da personaggio delle fiabe monarchiche a vera e propria eroina dei diseredati, conquistando anche coloro che inizialmente nutrivano sospetti nei suoi confronti.

Il ricordo di Lady D è dunque ancora vivo e i suoi due eredi, i figli William e Harry, intendono fare di tutto affinché la sua eredità rimanga vitale. Anche in maniera simbolica, come si può evincere dalla decisione di erigere una statua in suo onore a Kensington Palace. Negli ultimi giorni è stata ufficialmente annunciata la data in cui il monumento alla memoria della madre del Duca di Cambridge e del Duca di Sussex sarà inaugurata in uno dei giardino del palazzo, il Sunken Garden.

Si tratta del 1 luglio dell’anno prossimo, giorno in cui la donna avrebbe compiuto 60 anni. La commissione era avvenuta nel 2017, per commemorare il 20esimo anniversario della morte di Diana e per onorare “l’impatto positivo” avuto dalla sua esistenza. Lo scorso 31 agosto 2020 si è invece ricordato il 23esimo anniversario del terribile incidente automobilistico avvenuto a Parigi, che ne causò la prematura scomparsa. Al tempo William e Harry avevano rispettivamente 15 e 12 anni.

White Garden – Kensington Palace

L’atto ufficiale con cui è stata commissionata l’opera è una delle ultime iniziative prese di comune accordo dai due eredi di Lady D, i quali hanno preso strade differenti sia per ragioni di interessi personali, sia per la decisione di Harry di abbandonare il Regno Unito condurre un’esistenza lontana dai riflettori insieme alla moglie Meghan Markle e al figlio Archie.

I due principi, illustrando la decisione di erigere una statua in memoria della genitrice, hanno espresso il desiderio che il monumento posso aiutare coloro che visiteranno Kensington Palace a “riflettere sulla sua vita e la sua eredità: nostra madre ha toccato così tante vite”.

Diana, Princess of Wales Memorial Fountain

Ovviamente non si tratta dell’unico tributo alla principessa triste, che ha dedicato parte della sua esistenza a progetti benefici e campagne di solidarietà: solo a Londra si contano il White Garden e il Diana Memorial Playground a Kensington Palace, la Diana Memorial Fountain a Hyde Park e il Diana Memorial Walk al St James’s Palace.

Il rinvio dell’inaugurazione della statua, hanno confermato da Kensington Palace, è stato provocato dalla pandemia da Coronavirus. L’opera è stata affidata all’artista Ian Rank-Broadley, il cui curriculum istituzionale è di altissimo livello: suo è infatti il ritratto della Regina che compare su tutte le monete britanniche.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1