NEWS

Un nuovo ponte sul Tamigi collegherà Rotherhithe e Canary Wharf

|


Continua senza sosta il progetto del sindaco di Londra Sadiq Khan che punta a rendere Londra sempre più green e sostenibile, combattendo con ogni mezzo l’alto tasso di inquinamento atmosferico. Dopo l’entrata in vigore della “Toxicity Charge“, la tassa applicata ai veicoli più inquinanti, adesso l’obiettivo è creare maggiori vie di comunicazione che possano essere utilizzate da pedoni e ciclisti.

Seguendo questa linea, l’azienda di trasporti Tfl ha presentato delle proposte per la costruzione di un nuovo ponte sul Tamigi che unisca le zone di Rotherhithe e Canary Wharf. In verità le opzioni proposte inizialmente erano tre, cioè un tunnel, un servizio di traghetto avanzato ed un ponte, ma dopo studi accurati sul territorio la decisione è ricaduta sulla terza soluzione in modo da assicurare la circolazione sia sull’acqua che sulla terraferma.

Un ponte del genere andrà a garantire un collegamento diretto per pedoni e ciclisti tra la parte sud e quella est di Londra, inserendosi nel progetto di molteplici passaggi fluviali che la città dovrebbe avere in futuro. La progettazione di un ponte è, ovviamente, una proposta complessa e la Tfl attualmente sta studiando in modo dettagliato ogni fattore dell’ipotetica costruzione partendo dalla posizione, fino al design, l’altezza e ai requisiti del territorio.

Per adesso sono tre le opzioni per quanto riguarda la posizione in cui dovrebbe essere collocato il ponte: seguendo l’allineamento settentrionale collegherebbe la zona attorno all’Hilton Hotel a Nelson Dock sul lato sud del fiume e Westferry Circus e il Tamigi Path sul lato nord; seguendo l’allineamento centrale metterebbe in comunicazione la zona del parco di Durand’s Wharf sul lato sud del fiume e Westferry Road e la zona del West Impound Lock posto sul lato nord del fiume; seguendo infine l’allineamento meridionale collegherebbe la zona del parco di Wharf di Durand sul versante sud del fiume e il molo di West India Dock sull’estremità nord del fiume.

I fattori da valutare sono, quindi, molteplici e la Tfl ha deciso di coinvolgere in questa decisione gli stessi cittadini che usufruiranno della struttura. Tutti i londinesi sono invitati a consultare il sito web ufficiale dell’azienda ed esprimere le proprie opinioni entro l’8 gennaio del prossimo anno. I londinesi avranno a disposizione varie opzioni per collaborare all’approvazione finale del progetto:

  • rispondere ad un apposito sondaggio;
  • inviare una mail all’indirizzo consultations@tfl.gov.uk;
  • scrivere a FREEPOST TFL CONSULTATIONS usando “Rotherhithe a Canary Wharf” come soggetto;
  • contattare telefonicamente il numero 0343 222 1155.

 

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

EU Network