10 cose gratuite da fare a Londra assolutamente imperdibili

10 cose gratuite da fare a Londra assolutamente imperdibili

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Inutile ripetere che Londra è una delle metropoli più care al mondo e che per vivere o anche fare una vacanza qui, bisognerebbe avere un portafoglio bello piano (o una carta di credito illimitata). Tuttavia, con un po’ d’ingegno, è possibile divertirsi e scoprire lati di questa città incredibili in maniera del tutto gratuita: qualche idea? Ecco 10 cose da fare a Londra assolutamente imperdibili!

#1. Visitare i musei gratuiti (almeno alcuni)

Una delle cose più cool di Londra è la presenza di innumerevoli musei a ingresso gratuito (si può fare una donazione spontanea, se volete). Anche se non siete dei tipi a cui l’arte e la cultura interessano particolarmente, non perdete l’occasione di trovarvi di fronte alla ricostruzione di un gigantesco T-Rex o entrare nel cuore della Terra al Natural History Museum, sollevare un lingotto d’oro alla Bank of England Museum, fare un tour a lume di candela al Sir John Soane’s Museum, osservare mummie e la stele di Rosetta al British Museum, ammirare I Girasoli di Van Gogh al National Gallery o scoprire qual era lo spazzolino da denti di Napoleone al Wellcome Collection. Qui la lista completa.

#2. Osservare lo skyline di Londra

Osservare Londra dall’altro e ammirare il suo skyline è davvero una delle cose imperdibili da fare prima o poi in città! Alcuni punti d’osservazione completamente gratuiti? Parliament Hill, Primrose Hill, Point Hill, Greenwich Park, Sky Garden e Nunhead Reservoir. Per una lista completa dei migliori luoghi da cui osservare il panorama londinese, leggete questo nostro articolo.

#3. Scoprire la natura a Londra

Londra offre più verde di quanto si possa apparentemente pensare! Fate un pic-nic in un parco, andate a vedere i cervi e cerbiatti a Richmond Park, scoprite la varietà di fiori e piante a Regent’s Park, Phoenix Garden o al Columbia Road Flower Market. Per i più avventurosi, non esitate a fare una gita nel bosco, a Highgate Wood o nella Epping Forest.

#4. Ascoltare musica live

Sebbene gli anni della Swinging London sia ormai lontani, a Londra il panorama musicale è sempre vivo e quindi non potete perdervi la musica live. Ok, i concerti dei big sono a tutti, chiaramente, a pagamento. In realtà, vi basterà passeggiare per la città per scovare dei bravissimi musicisti di strada. Fermatevi, godetevi il momento, e magari lasciate una mancia. Tuttavia, non è l’unico modo per ascoltare musica dal vivo gratuitamente: al Royal Collage of Music si tengono concerti durante le pause pranzo, mentre per ritmi reggae e folk lo Hootananny Brixton ospita numerosissimi concerti gratuiti. Il martedì pomeriggio, invece, potete fare un salto alla Royal Academy of Music per un concerto gratuito, mentre il sabato si fa afternoon tea con dolci e musica al Daylight Music at the Uion Chapel.

#5. Partecipare a un festival gratuito

In qualsiasi momento dell’anno vi troviate a Londra, avrete l’occasione di partecipare a un festival. I più imperdibili? Il Capodanno cinese tra gennaio e febbraio, il Carnevale di Notting Hill a fine agosto e il Pride di Londra tra giugno e luglio. Per non parlare dei festival musicali, spesso gratuiti, che popolano la città nei mesi estivi!

#6. Fare un bagno a Londra

Difficilmente a Londra ci sono temperature tropicali, ma in caso di tempo clemente, in estate è possibile fare il bagno a Londra gratuitamente (no, tranquilli, la soluzione non è buttarsi nel Tamigi). Per un bagno vero e proprio, potete recarvi ai Pond di Hampstead Heath, oppure tuffarvi sotto le fontane al The Scoop, nei pressi di Tower Bridge, o nelle fontane del Queen Elizabeth Olympic Park.

#7. Seguire le orme del passato e del cinema

Amate un personaggio della lettura o del cinema o volete scoprire la storia di Londra? Allora, potete fare un tour a piedi della Londra vittoriana, o vedere gratuitamente alcuni luoghi legati al magico mondo di Harry Potter, Peter Pan (la statua ai Kensington Gardens) e tanti altri personaggi e film.

#8. Celebrare la libertà di parola

Un’attrazione da non perdere è assistere ai battitori liberi che esprimono le loro opinioni con il megafono nello Speaker’s Corner di Hyde Park.

#9. Ritrovare se stessi

Stanchi del caos della città? Se cercate un’oasi di pace, vi conviene recarvi nella chiesa diroccata, trasformata in una sorta di giardino, di St Dunstan-in-the-East, che si trova nel cuore della City, ma lontana da ogni rumore. Anche un giro a Holland Park, nel giardino zen dei Kyoto Garden, o nei parchetti di Bloomsbury contemplando la statua di Gandhi e Virginia Woolf possono essere esperienze rilassanti e piacevoli per ritrovare pace con noi stessi e riconciliarci con il mondo.

#10. Passeggiare per Londra

Tante delle meraviglie della città si possono ammirare semplicemente passeggiando. Tra i tour consigliati, un giro tra le stradine antiche nei pressi di Tower Bridge, con la visita alla Southwark Cathedral, un giro nell’East London ammirando i murales e l’arte di strada, una camminata lungo il Regent’s Canal e Little Venice, un giro a South Bank, a Richmond o sul Millennium Bridge. Io consiglio, in particolar modo, una camminata verso sera, quando le luci sono già accese, da London Bridge verso Tower Bridge: un modo veloce e gratuito per respirare gran parte della magia di questa città.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti