Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO

5 cose imperdibili da fare a Londra nel mese di settembre

|
EU Network
AEMORGAN

Ok, l’estate quest’anno l’abbiamo vista col binocolo, e il meteo ha già virato pesantemente verso l’autunno, ma ciò non significa che non si possa spassarsela lo stesso. Anzi, visto che nella brulicante City c’è sempre qualcosa da fare, tra festival e visite guidate, ecco le 5 attività più interessanti da fare a Londra a settembre 2019.

1. Totally Thames

Settembre è il mese dei festival, ma ce n’è uno che è il più spettacolare, ambìto e interessante di tutti; un grande classico: le crociere sul Tamigi del Totally Thames. Si tratta di 30 giorni no-stop di musica e spettacoli live, regate e gare di canottaggio, ma anche tour archeologici e l’imperdibile giro panoramico su imbarcazione d’epoca.

E se volete provare qualcosa di davvero diverso, non perdetevi il party in barca sul Dutch Master, un evento dove ballare dai classici della disco fino all’house più spinta, in una location d’eccezione e con ottimi cocktail. I biglietti vanno da £25 a £30, e varian in base alla serata; per maggiori info vi rimandiamo alla pagina Facebook dell’evento. Su quest’altra pagina invece trovate il programma del Totally Thames.

2. London Design Festival

I migliori talenti del mondo in materia di design si danno appuntamento qui, al London Design Festival che stavolta si tiene dal 14 al 22 settembre.

Quest’anno il tema sarà costituito dai cambiamenti climatici e dalle funzionalità urbana, con tantissimi tour, attività e laboratori organizzato presso il V&A. Qui trovate il programma completo.

Tra le meraviglie del 2019, segnaliamo la gigantesca panchina floreale di Paul Cocksedge intitolata Please Be Seated, il dedalo monocromatico di PATTERNITY proprio fuori Westminster e ribattezzato Life Labyrinth, e infine il misterioso Bamboo Ring dell’architetto giapponese Kengo Kuma al Victoria and Albert Museum.

3. Visita alla Zoo

Il London Zoo è particolarmente gettonato tra turisti e autoctoni, in particolar modo d’estate e nei weekend; ma a partire da settembre e fino a maggio inoltrato, si può viverlo senza la calca tipica delle stagione calda, il che lo rende un’attività molto gradevole per godersi gli ultimi scampoli di sole prima dell’autunno, con o senza prole.

L’apertura va dalle 10:00 del mattino alle 18:00, e i biglietti costano £40 per adulti e over 16, e £29 per i bambini da 3 a 15 anni. Se prenotate online, risparmiate £3 rispetto all’acquisto in biglietteria, ma spesso si riesce a trovare sconti fino al 50% su Groupon e su Living Social.

4. A Caccia di Fantasmi

Immaginate di perdervi tra vicoli sinistri e lastricati bui, a piedi o in bus, ascoltando le storie più cruente e i misteri più raccapriccianti della City, dal fantasma dell’Old Victorian Operating Theatre ai medici della peste di Charterhouse Square. Ci sono diversi Tour Horror che potete scegliere, alcuni dei quali addirittura gratuiti per gruppi inferiori alle 6 persone.

Per info e prenotazioni, vi rimandiamo al sito di Free Tours by Foot.

5. Concerti

A settembre c’è una pletora di artisti di fama mondiale che ha previsto una tappa a Londra. La lista dei concerti è davvero sterminata e include tra gli altri:

  • Electric Soul Festival, 7 settembre
  • Muse, 14 settembre
  • Khalid, 17 – 18 settembre
  • Bonnie Tyler, 18 settembre
  • Jimmy Buffett, 23 settembre
  • Hozier, 30 settembre

Su questa pagina trovate l’elenco completo, con possibilità di prenotare il vostro biglietto. Fate presto però, perché alcuni eventi vanno a ruba.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0