Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO

Ad aprile gli studi di Harry Potter inaugureranno una sorpresa fantastica per i visitatori!

|
EU Network

Sono tantissimi gli appassionati della saga di Harry Potter sconsolati dopo la conclusione del ciclo di romanzi principale e relativi film. Non basta infatti lo spin-off di Creature fantastiche, in quanto i fan continuano a voler vedere nuove avventure del maghetto dalla cicatrice a forma di fulmine.

Non è un caso che a Londra una delle mostre-attrazioni più note e apprezzate sia proprio il Warner Bros. Studios Tour London – The Making of Harry Potter: si tratta di un’esposizione sita negli studi cinematografici di Leavesden, da non confondere con il Wizarding World of Harry Potter, ovvero l’attrazione all’interno dei parchi a tema degli Universal Studios.

Come si può intuire dal nome, la mostra offre uno sguardo sul dietro le quinte dei film di Harry Potter. In pratica i fan, a partire dal 2012, hanno avuto la possibilità di entrare all’interno dei film dei loro beniamini, con grande soddisfazione (TripAdvisor infatti ha riportato come la mostra sia l’attrazione dai voti migliori da quanto il tour negli studio è stato aperto).

Con l’hashtag #UnlockTheMagic i canali social Warner Bros. hanno recentemente annunciato l’apertura di un’espansione permanente del tour, ovvero la Gringotts Wizarding Bank, che sarà visitabile a partire dal 6 aprile.

Come sapranno benissimo gli appassionati, la banca dei maghi svolge un ruolo molto importante nei libri e nelle pellicole: è qui che Harry scopre la fortuna lasciatagli dai genitori, qui veniva custodita inizialmente la Pietra Filosofale, ed è qui che si nasconde uno degli Horcrux, per il quale viene messa in piedi un’epica incursione da parte del trio Harry-Hermione-Ron.

Ora i visitatori dello Studio Tour potranno percorrere la grande sala adornata da colonne di marmo della Gringotts, scoprire i costumi e gli effetti speciali usati per dare forma a personaggi come Bogrod e Griphook, nonché capire com’è avvenuta la trasformazione dell’attore Warwick Davis in un goblin. Inoltre – e come poteva mancare, d’altro canto? – sarà possibile entrare all’interno del caveau di Lestrange visto in “I doni della morte”.

Non mancheranno poi alcuni oggetti usati nei film, come la Spada di Grifondoro e la Coppa di Tosca Tassorosso. Ma sicuramente ci saranno ulteriori aggiunte, d’altro canto mancano 2 mesi all’apertura della banca.

I biglietti del tour sono acquistabili sul sito ufficiale.  I prezzi partono da 43 e 35 sterline per adulti e bambini fino a 140 per il pacchetto famiglia.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0