TEMPO-LIBERO/ATTRAZIONI

“Summer is coming”: tutte le attività da vivere d’estate a Londra

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Grazie alle giornate miti e soleggiate di questo periodo Londra, che d’inverno è famosa per un clima quasi perennemente uggioso, si trasforma letteralmente, proponendo ai cittadini e ai turisti una lunga lista di iniziative ed eventi da vivere all’aperto. È questo il momento giusto per fare un tuffo in una delle numerose piscine disponibili in città, per cenare nei migliori ristoranti aperti sui tetti dei palazzi più belli di Londra, o assistere a spettacoli teatrali e concerti in parchi suggestivi che per l’occasione diventano scenari artistici da togliere il fiato.

Chi ha voglia, ad esempio, di combattere il caldo estivo sguazzando in piscina, potrà scegliere tra una vasta gamma di stabilimenti esterni sparsi in tutta la città tra cui l’enorme piscina open-air presso l’ “Oasis Sports Centre” a Covent Garden affiancata ad una terrazza dove abbronzarsi e da una caffetteria in cui rifocillarsi con ottimi frullati e gelati, oppure si potrà scegliere la “Tooting Bec Lido” a South London definita la più grande piscina d’acqua dolce di tutto il Paese, caratterizzata dalla sua schiera di cabine coloratissime.

 

Ai nostalgici del mare, Londra offre anche veri e propri stabilimenti balneari con tanto di sede a sdraio e spiaggia sofficissima: il più famoso è sicuramente “Neverland“, nel quartiere di Fulham, dove le sponde del Tamigi da questo mese si trasformano in un vero e proprio angolo tropicale con  altalene, sabbia e capanne coloratissime. In questo periodo sarà, anche, possibile rivivere l’atmosfera delle classiche feste in spiaggia al Beach Bar del “The Montague on The Gardens”, dove sono assicurate bevande tropicali e prelibatezze cucinate esclusivamente al barbecue.

Atmosfere hawaiane a parte, la capitale inglese sa accontentare anche chi vuole unire il relax alla cultura grazie all’allestimento di tantissimi teatri all’aperto: impossibile non fare un salto a “Regent’s Park“, uno dei Parchi Reali di Londra situato nella zona di Westminster in cui un palco sorge tra laghetti e alberi imponenti, o allo “Shakespeare’s Globe“, collocato a Southwark, al cui interno si respira ancora la stessa atmosfera del famoso teatro di Shakespeare.

Nel programma estivo inglese c’è spazio, ovviamente, anche per i più avventurosi in cerca di adrenalina e di esperienze alternative: basterà spostarsi di poco da Londra per raggiungere la famosa valle “Devil’s Dyke“, nell’ East Sussex, dove è possibile cimentarsi nel parapendio o nel deltaplano grazie a piloti esperti sempre a disposizione per chi è alle prime armi, o ancora nel parco acquatico “Box End Park“, vicino Bedford, in cui si può provare lo sci d’acqua, il nuoto in acque libere o sessioni spericolate di wakeboard.

 

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto