Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO/ATTRAZIONI

Wembley Stadium a Londra: dai concerti allo sport, tutti i segreti del secondo stadio più grande d’Europa

|
EU Network
AEMORGAN

Con una capienza di 90mila persone, il Wembley Stadium a Londra è il secondo stadio d’Europa dopo il Camp Nou di Barcellona. Non solo: è costato una fortuna – ben 757 milioni di sterline – e una cifra superiore per uno stadio è stata superata solo per lo Yankee Stadium. Ovviamente, il più importante impianto sportivo di Londra e di tutto il Regno Unito non poteva passare inosservato: sede di incredibili concerti, di partite di calcio, rugby e gare di atletica leggera nazionale e internazionali (es. Champions League e Olimpiadi), l’attuale Wembley Stadium risale al 2007 e sostituisce il vecchio omonimo stadio, demolito nel 2003.

Storia del Wembley Stadium: due stadi dal 1923 a oggi

Nel 1923, Re Giorgio V inaugurò l’Empire Stadium, che sorgeva nel sobborgo di Wembley, ospitando al suo primo evento 126.945 spettatori, un record mai battuto. Ben presto, il rinominato Wembley Stadium divenne uno degli stadi più famosi al mondo per l’importanza degli eventi sportivi e musicali ospitati – Giochi Olimpici, Mondiali di calcio, tornei internazionali di rugby tra cui la 5 Nazioni, o concerti come quello celeberrimo dei Queen nel 1986 – e anche tra i più riconoscibili, grazie alla sua architettura in stile vittoriano all’esterno e alle Twin Towers, due torri alte 83 metri poste ai limiti della tribuna principale, la North Stand. Il vecchio stadio è stato chiuso nel 2000 e demolito nel 2003. Nel 2007 è stato aperto l’attuale nuovo Wembley Stadium.

Descrizione e capienza Wembley Stadium

L’attuale Wembley Stadium ha una forma a catino con 90mila posti a sedere. La sua caratteristica principale – come erano le torri nel vecchio – è l’arco d’acciaio costruito sopra la tribuna principale che ha mantenuto il nome del vecchio stadio, North Stand. L’arco è alto 133 metri e lungo 315 non ha solo una funzione estetica, ma serve anche a sorreggere lo stadio. Per omaggiare il vecchio stadio, è stato riproposto anche in questo, nella stessa identica posizione, il parco reale.

Eventi sportivi e concerti ospitati

A Wembley si tengono perlopiù concerti, partite di calcio e rugby, e gare di atletica leggera internazionali: per queste ultime, la pista di atletica viene montata solo quando necessario in quanto copre parte del terreno di gioco e dei posti (la capienza si riduce a 70 mila spettatori) e poi viene smontata una volta terminato l’evento.

Tra gli eventi sportivi più famosi ospitati a Wembley negli ultimi anni troviamo:

  •  finali annuali di FA Cup, League Cup e del Community Shield
  • Wembley Cup
  • Torneo di calcio alle Olimpiadi del 2012
  • Finale di Champions League
  • Coppa del mondo di Rugby

Avrebbe dovuto ospitare anche diverse partite di Euro 2020, tra cui la semifinale e la finale.

Per quanto riguarda i concerti internazionali più importanti, segnaliamo:

  • George Michael (2007): è stato il primo concerto ospitato nel nuovo Wembley Stadium
  • Muse (2007): prima band a suonare a Wembley con due serate di tutto esaurito
  • Madonna – Ticky e Sweet Tour (2008): con oltre 14 milioni di dollari in una sera, è stato il concerto che ha incassato di più nella storia di Wembley.
  • Take That – The Circus Tour (2009)
  • Ed Sheeran (2015)
  • Spice Girl – SpiceWorld (2019)
  • BTS – Love Yourself: Speak Yourself Tour (2019)
Il tuo voto: 0
Voti totali: 0