Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO

Delle fantastiche altalene musicali sono arrivate a King’s Cross (ma solo per un periodo limitato)

|
EU Network
AEMORGAN

Per quanto non ci siano più speranze di vedere il Lumiere London quest’anno (essendo programmato per il mese di novembre a Durham), i londinesi più fortunati possono comunque continuare a giocare con alcune delle installazioni più apprezzate dell’edizione 2018 del festival delle luci cittadine.

Ciò che va giù, prima o poi ritorna su, così si dice: il principio dell’altalena, ed ecco infatti tornare le altalene luminose e musicali, solo che questa volta le troverete presso il Coal Drops Yard a King’s Cross, ma solo per un periodo di tempo limitato.

Il Wave-Field, Variation F, questo il vero nomedell’installazione creata da Lateral Office e CS Design con l’apporto musicale di Mitchell Akiyama, è infatti in grado di risvegliare il bambino interiore che si nasconde in tutti noi.

Merito anche dell’interattività dell’installazione: giocando con altre persone – famigliari, amici o completi sconosciuti – si verranno a creare pattern luminosi e armonie musicali davvero indimenticabili .

Un evento in cui le due forme fisiche si alterano a vicenda all’intensificarsi dello sforzo di chi salta sull’altalena. All’aumentare delle persone i suoni e le fonti luminose aumentano di pari passo, incoraggiando dunque lo sviluppo di relazioni in strada. Un antidoto artistico alla frenesia solitaria di tutte le metropoli.

L’istallazione è un riflessione futuristica sulla necessità di aprirsi al mondo esterno e agli altri nonché sulla possibilità di riprendere in mano gli spazi pubblici in modo gioioso. Da provare almeno una volta nella vita, anche solo per infastidire scherzosamente chi passa con una cacofonia di suoni e colori.

Questa volta potete farlo fino al 17 marzo.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0